Galattocele

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni qui riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. Questa voce ha solo scopo illustrativo e non sostituisce il parere di un medico: leggi le avvertenze.
Galattocele
Codici di classificazione
ICD-9-CM (EN) 611.5
ICD-10 (EN) N64.8

Per galattocele in campo medico, si intende una cisti a livello della ghiandola mammaria composta da un insieme di latte e altre sostanze, la comparsa di tale anomalia resta rara.

Sintomatologia[modifica | modifica sorgente]

I sintomi e i segni clinici mostrano tumefazione della parte interessata, dolore e fuoriuscita di liquido, che può essere tendente al verde se la cisti è presente da tempo. Il suo decorso porta o ad una calcificazione o alla rottura della cisti.

Eziologia[modifica | modifica sorgente]

La causa è da attribuirsi all'ostruzione di un dotto galattoforo della ghiandola mammaria, tale evento si nota più frequentemente quando la madre termina di allattare il figlio.

Terapia[modifica | modifica sorgente]

Un'operazione chirurgica di rimozione si rende necessaria onde evitare conseguenze derivate dalle complicanze.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Renzo Dionigi, Chirurgia basi teoriche e Chirurgia generale, Milano, Elsevier-Masson, 2006. ISBN 978-88-214-2912-5.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina