Galassia di ammasso più luminosa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Le galassie di ammasso più brillanti (in inglese Brightest cluster galaxies - BCG) sono una particolare categoria di galassie, le più luminose e più massive dell'Universo, che emettono luce puramente fotosferica. Si tratta in genere di grandi galassie ellittiche che si trovano al centro del centro cinematico degli ammassi di galassie ospitanti.

La loro piccola variazione di luminosità, abbondanza e magnitudine apparente elevata fanno di loro delle "candele standard" per la determinazione della distanza.

Gli scenari per la formazione di questa classe di galassie sono:

È possibile differenziare i modelli di cannibalismo da quelli di fusione considerando il periodo di formazione delle galassie di ammasso brillanti. Nel primo modello, ci sono inizialmente un notevole numero di galassie di piccola massa, in seguito catturate, mentre nel secondo caso si tratta di un collasso dell'ammasso.

Le galassie di ammasso brillanti sono divise in varie classi di galassie: le galassie ellittiche giganti (gE), le galassie D e le galassie cD; le galassie cD e D mostrano un esteso involucro che circonda un nucleo di forma ellittica.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • de Vaucouleurs, G. 1948 Annales d'Astrophysique, vol. 11, p.247
  • Dubinski, J. 1998 The Astrophysical Journal, vol. 502, p.141
  • Matthews, T., Morgan, W. W., & Schmidt, M. 1964 The Astrophysical Journal, vol. 140, p.35
  • McNamara, B. R. & O'Connell, R. W. 1989 The Astronomical Journal, vol. 98, p.2018
  • Motl, Patrick M.; Burns, Jack O.; Loken, Chris; Norman, Michael L., & Bryan, Greg 2004 The Astrophysical Journal, vol. 606, p.635
  • Tonry, J. L. 1987 International Astronomical Union Symposium, vol. 127, p.89

Accessed via Smithsonian/NASA ADS: [1]

oggetti del profondo cielo Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari