Galapagos (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Galapagos
Titolo originale Galápagos: A Novel
Autore Kurt Vonnegut
1ª ed. originale 1985
Genere romanzo
Sottogenere fantascienza
Lingua originale inglese
Ambientazione Guayaquil (Ecuador), Galapagos (Ecuador)

Galapagos (in lingua originale Galápagos: A Novel) è un romanzo scritto nel 1985 da Kurt Vonnegut.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

L'io narrante, si scopre all'inizio della II parte essere il fantasma di Leon Trout, figlio di Kilgore Trout quest'ultimo scrittore di fantascienza e presenza costante nella narrativa di Vonnegut.

Leon ha disertato dai marines durante la guerra del Vietnam, ottenendo asilo politico in Svezia dove è morto in un incidente sul lavoro durante la costruzione della Bahia de Darwin la nave che dovrebbe portare in crociera alle isole Galapagos un gruppo di facoltosi e famosissimi esponenti del jet set.

Il fantasma ha deciso di seguire la sorte della nave e quindi è in grado di raccontarci, un milione di anni dopo, l'evoluzione degli eventi che portano un gruppo eterogeneo e limitato di persone a naufragare sulle isole Galapagos e a rappresentare l'intero futuro dell'umanità.

Analisi[modifica | modifica wikitesto]

I temi affrontati dall'autore nel romanzo sono quelli tipici della sua narrativa quali l'antimilitarismo, l'ambientalismo, la sfiducia nella sostenibilità della strada intrapresa dal genere umano, a cui si aggiungono riferimenti all'Evoluzionismo, alla genetica, alle malattie, all'alcolismo, alla violenza sui minori.

Lo stile adottato da Vonnegut è quello di una narrazione partecipe ma senza inserire una morale esplicita, lasciando al lettore trarre le proprie deduzioni e considerazioni sui personaggi e gli eventi. Esemplare in questo senso è la descrizione della brutale aggressione da parte del Perù all'Ecuador, che Vonnegut descrive senza inserire alcuna esplicita valutazione morale.

Peculiare del romanzo è l'uso di asterischi (*) abbinati ai nomi dei personaggio che moriranno all'interno della narrazione.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • James Wait, cacciatore di prede femminili con lo pseudonimo di Willard Flemming
  • Zenji Hiroguchi, Giapponese ventinove anni, genio dei computer, ha inventato i traduttori Gokubi e il successivo Mandarax
  • Hisako Hiroguchi, Giapponese, ventisei anni, moglie di Zenji
  • Akiko Hiroguchi, figlia di Hisako, interamente coperta di pelo
  • Andrew MacIntosh, cinquantacinque anni, Americano, vedovo, e ricco finanziere ed avventuriero
  • Selena MacIntosh, figlia diciottenne di Andrew, cieca
  • Kazakh, il cane di Selena
  • Mary Hepburn, cinquantuno anni, Americana, vedova di Roy e insegnante al Liceo di Illium
  • Adolf von Kleist, capitano di facciata della Bahía de Darwin
  • Siegfried von Kleist, fratello di Adolf, direttore dell'hotel El Dorado e affetto dalla Malattia di Huntington
  • Jesús Ortiz, giovane barista inca dell'hotel El Dorado
  • Bobby King, pubblicitario, organizzatore della Crociera-Natura del Secolo
  • Hernando Cruz, primo ufficiale della Bahía de Darwin
  • Gerardo Delgado, disertore dell'esercito dell'Ecuador e assassino di Andrew MacIntosh e Zenji Hiroguchi
  • Kamikaze, figlio di Akiko Hiroguchi e Andrew MacIntosh
  • Sei bambine della tribù dei Kanka-Bono

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]


letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura