Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Gaetano Matteo Monti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La facciata della chiesa di San Fedele a Milano. Il rilievo "L'assunzione della Vergine Maria", fu scolpito da Gaetano Matteo Monti

Gaetano Matteo Monti (Ravenna, 13 marzo 1776Milano, 27 maggio 1847) è stato uno scultore italiano, ha operato nello stile Neoclassico. Fu uno sculture di grande eleganza e raffinatezza, di canoviana osservanza..

Studiò prima a Bologna poi a Roma all'Accademia di San Luca, dove fu allievo di Canova. Nel 1811 si trasferì a Milano, dove prestò la propria opera al Duomo di Milano[1] e all'Arco della Pace con un quasi omonimo scultore milanese, Gaetano Monti (1750-1827).

Suo figlio era lo scultore Raffaele Monti.[2]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Italian Memorial Sculpture, 1820-1940: A Legacy of Love By ‬Sandra ‬Berresford
  2. ^ Rupert Gunnis, Dictionary of British Sculptors 1660-1851, 2009, pagg. 839-41.
  3. ^ Bibliotecame.org

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Filippo Mordani, Vita di Gaetano Monti scultore ravennate, Forlì, Stamperia Bordandini, 1869.
  • "La stagione neoclassica e romantica" di Bernardo Falconi in "Scultura in Lombardia. Arti plastiche a Brescia e nel Bresciano dal XV al XX secolo." Skira, 2010.
  • "La scultura bresciana dell'800 e primi 900" di Vincenzo Vicario ed. Grafica GM, 1995.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 30623310