Gabriel Cramer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gabriel Cramer (Ginevra, 31 luglio 1704Bagnols-sur-Cèze, 4 gennaio 1752) è stato un matematico svizzero, professore di filosofia e matematica a Ginevra.

Fu allievo di Johann Bernoulli. Si occupò di studi sulle curve algebriche e sulle loro singolarità, nonché sui determinanti. Scrisse, a questo proposito, nel 1750, il trattato di geometria analitica intitolato Introduction a l'analyse des courbes algebriques.

A lui è dovuta la regola della risoluzione di un sistema di n equazioni in n incognite. Allo scozzese Colin Maclaurin si deve invece la dimostrazione della regola di Cramer per i sistemi lineari con due e tre incognite.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 51966202 LCCN: n86864963