GE Wind Energy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
GE Wind Energy
Logo
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Tipo public company
Borse valori NYSE: GE
Fondazione 1878 a Menlo Park, New Jersey
Fondata da Thomas Edison
Sede principale Stati Uniti Fairfield (Connecticut), CT, USA
Gruppo General Electric
Filiali Aerogeneratori
Settore industria dell'energia eolica
Slogan «Imagination at Work»
Sito web www.gewindenergy.com

GE Wind Energy è una suddivisione di GE Energy, una sussidiaria della General Electric. La compagnia produce e vende aerogeneratori ai mercati internazionali. Nel 2009, la GE Wind Energy era il secondo maggiore produttore di turbine eoliche nel mondo.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La ditta venne creata nel 1980 quando il progettista James G.P. Dehlsen (che non le produceva) fondò la Zond, che successivamente creò anche la Clipper Windpower nel 2001.[2] Il conglomerato dell'energia Enron acquisì la Zond nel gennaio del 1997.[3]

Nel 2002 la General Electric rilevò tutte le attività nell'eolico della Enron, che in quel momento stava chiudendo in seguito alla procedura di bancarotta[4], in un periodo nel quale la vendite di turbine a gas ristagnavano. Enron Wind era l'unico grande produttore superstite americano di grossi aerogeneratori all'epoca, e la GE aumentò le risorse destinate all'ingegnerizzazione e vari altri capitoli di fornitura destinati alla "Wind Division", portandola progressivamente a raddoppiare le vendite annue a circa $1,2 miliardi di dollari nel 2003.[5] La GE acquisì la ScanWind nel 2009.[6]

Nel febbraio del 2011, la GE acquisì anche la Wind Tower Systems, LLC, costruttore delle torri per aerogeneratore space frame.[7]

Prodotti[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia attualmente produce tre tipi di aerogeneratori (a rotore ad asse orizzontale) con potenze che vanno da 1,5 MW a 4 MW.

Aerogeneratori prodotti dalla GE Wind Energy
Feature GE 1.5 XLE[8] GE 2.5 XL[9] GE 4.0-110[10]
Potenza massima (MW) 1.5 2.5 4.0
Cut-in wind speed 3,5 m/s 3,5 m/s 3,0 m/s
Cut-out wind speed 20 m/s 25 m/s 25 m/s
Rated wind speed 11,5 m/s 12,5 m/s 14 m/s
Temperatura operativa -30 a - 40° Celsius    
IEC 61400 wind class IIIb IIIa, IIb Ib
Frequenza (Hz) 50—60    
Voltaggio 690    
Diametro del rotore 82,5 m 100 m 110 m
Area spazzata da rotore 5346 m2 7854 m2 9567 m2
Altezza al pomello 80 m 75 – 100 m Dipende dal sito

GE 1.5MW[modifica | modifica wikitesto]

GE 1.5MW wind turbine.

La serie di turbine eoliche da 1.5 megawatt della GE venne sviluppata congiuntamente al DOE.[11][12] Consiste di tre pale in fiberglass attaccate ad un pignone ad asse orizzontale. Il pignone o "hub" è connesso al rotore principale che muove una serie di ingranaggi multi-stadio. Gli ingranaggi aumentano il numero di rivoluzioni per minuto e inviano l'energia cinetica ottenuta dal vento a una doubly-fed electric machine, dove viene convertita in energia elettrica. L'angolo delle pale e la direzione verso la quale è rivolta la turbina sono controllati da un sistema elettrico attivo, che controlla sia il "pitch" che il "yaw". Il generatore ha una potenza massima di 1,5 Megawatt. Il generatore e la scatola degli ingranaggi sono contenuti nella "gondola" che inoltre è ulteriormente isolata per minimizzare l'emissione di rumore.[11]

GE 2.5MW[modifica | modifica wikitesto]

GE 4.0MW[modifica | modifica wikitesto]

Il più nuovo aerogeneratore costruito dalla General Electric, la turbina da 4.0 MW (nota anche come GE4.0-110) è l'unico modello di turbina eolica attualmente prodotto dalla General Electric. La produzione della versione offshore GE 3.6 SL venne interrotta, ma le sue installazioni rimangono operative nello Arklow Bank Wind Park.[13]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Acher, John. China became top wind power market in 2009 Reuters, 29 March 2010. Retrieved: 8 August 2010.
  2. ^ Clipper Chairman inducted into Environmental Hall of Fame North American Windpower, 12 December 2008. Retrieved: 23 October 2010.
  3. ^ Enron acquires Zond, a major wind-power company The New York Times, 7 January 1997. Retrieved: 6 November 2010.
  4. ^ GE Completes Enron Wind Acquisition; Launches GE Wind Energy, Business Wire, 10 maggio 2002. URL consultato il 9 agosto 2010.
  5. ^ Fairly, Peter. The Greening of GE IEEE Spectrum, July 2005. Retrieved: 6 November 2010.
  6. ^ GE to build £99m UK wind turbine plant, The Independent. URL consultato il 20 dicembre 2010.
  7. ^ GE acquires next-generation wind turbine tower technology PennEnergy/GE, 11 February 2011. Accessed: 23 February 2011.
  8. ^ GE 1.5XLE
  9. ^ GE 2.5 XL
  10. ^ GE 4.0-110
  11. ^ a b GE 1.5MW Wind Turbine, General Electric, 19 novembre 2008. URL consultato il 17 febbraio 2010.
  12. ^ Program Areas - Large Wind Technology, United States Department of Energy. URL consultato il 18 febbraio 2010.
  13. ^ Offshore Wind Power - Ocean Turbines, University of Delaware College of Earth, Ocean and Environment. URL consultato il 20 dicembre 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]