Gérald Baticle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Gérald Baticle
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Altezza 181 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex attaccante)
Ritirato 2004 - giocatore
Carriera
Giovanili
1987-1990 Amiens Amiens
Squadre di club1
1987-1991 Amiens Amiens 38 (17)
1991-1995 Auxerre Auxerre 109 (29)
1995-1998 Strasburgo Strasburgo 105 (21)
1998-1999 Auxerre Auxerre 39 (5)
1999-2002 Metz Metz 82 (24)
2002-2003 Troyes Troyes 30 (1)
2003-2004 Le Havre Le Havre 32 (4)
Carriera da allenatore
2005-2008 Auxerre Auxerre U-18
2008-2009 Brest Brest
2011 O. Lione O. Lione U-19
2011- O. Lione O. Lione Vice
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Gérald Baticle (Amiens, 10 ottobre 1969) è un allenatore di calcio francese, ex attaccante del Le Havre.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Baticle incominciò a giocare a calcio nella sua regione nativa, la Picardie, per l'Amiens SC. Nel 1991 Baticle attirò le attenzioni dello staff dell'AJ Auxerre, in particolare di Guy Roux, e venne ingaggiato dalla squadra. Giocò la sua prima partita in Ligue 1 il 19 settembre 1991, nella sconfitta esterna per 2-1 contro il Metz.[1] Nella stagione 1992-1993, diventò il capocannoniere della Coppa UEFA.[2] Nella medesima competizione, l'Auxerre raggiunse le semifinali, per poi venir eliminato ai tiri di rigore dal Borussia Dortmund.[3] L'anno successivo, il 14 maggio 1994, Baticle segnò nella finale di Coupe de France, dove l'Auxerre batté il Montpellier per 3-0, e vinse il suo primo titolo nazionale.[4]

Nella stagione 1994-1995, Baticle combatté per il posto da centravanti nell'emblematico 4-3-3 di Guy Roux contro l'emergente Lilian Laslandes. Scelse allora di spostarsi all'ambizioso Strasburgo dove si unì a una squadra ricca di Frank Leboeuf, Franck Sauzée e Aleksandr Mostovoi. Baticle restò tre stagioni allo Strasburgo ed è diventato capitano dopo la partenza di Leboeuf nel 1996. Fu riposizionato come un centrocampista offensivo da Jacky Duguépéroux e, in questa posizione, fu utile nella vittoria dello Strasburgo nella Coupe de la Ligue 1997[5], così come nella Coppa UEFA 1997-1998 durante la stagione successiva dove lo RC Strasburgo fu sconfitto agli ottavi di finale per 3-2 dall'Inter, poi vincitrice del torneo.[6]

Ritornò nel 1998 all'Auxerre, e formò una coppia d'attacco con il campione del mondo[7] Stéphane Guivarc'h e il giovane Djibril Cissé. Nel dicembre 1999, si trasferì al Metz[8], dove stette per tre anni, e poté godere di molti successi, in posizione di attaccante. Nel 2002 Baticle si trasferì al Troyes per una stagione prima di concludere la sua carriera nel 2003-2004 in Ligue 2 con il Le Havre. La sua ultima partita risale al 22 maggio 2004 nella sconfitta in trasferta per 4-1 contro il Nancy.[9]

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Baticle, dopo il ritiro dal calcio giocato, allenò l'Auxerre Under-18 per tre anni, vincendo la Coppa Gambardella nel 2007. Nell'ottobre del 2008, Pascal Janin fu esonerato dal posto di allenatore nello Stade Brestois e il presidente dello Stade Brestois, Corentin Martins, era ansioso di dare il posto al suo ex-compagno di squadra Baticle. Inizialmente, il presidente dell'Auxerre, Jean-Claude Hamel, non voleva far partire Baticle da Auxerre[10], ma infine fu trovato un compromesso e Baticle divenne l'allenatore dello Stade Brestois.[11] Vinse la sua prima partita il 7 novembre 2008 contro il Bastia, per 4-0. Fu esonerato nel maggio del 2009, e fu rimpiazzato da Alex Dupont.[12] Il 31 maggio 2011 viene scelto come allenatore Under-19 del Lione, restando un mese sulla panchina[13]. Infatti, a luglio del medesimo anno, Baticle divenne il Vice-allenatore del Lione.[13]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Stade Rennais: 1993-1994
Strasburgo: 1996-1997

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1992-1993 (8 gol)

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Auxerre: 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Metz 2-1 Auxerre.
  2. ^ Capocannonieri della Coppa UEFA Rsssf.com.
  3. ^ Coppa UEFA 1992-1993.
  4. ^ Finale della Coupe de France 1997.
  5. ^ Stagione 1996-1997 francese.
  6. ^ Coppa UEFA 1997-1998.
  7. ^ Campionato Mondiale di calcio 1998.
  8. ^ Auxerre-Metz 4 febbraio 1998.
  9. ^ Nancy 4-1 Le Havre.
  10. ^ (FR) Gérald Baticle à Brest Le président d'Auxerre dit non. URL consultato il 23-12-2011.
  11. ^ (FR) Un épilogue heureux. URL consultato il 21-12-2011.
  12. ^ (FR) Brest: A. Dupont remplace Baticle. URL consultato il 23-12-2011.
  13. ^ a b Alla scoperta di Gérald Baticle.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]