Futbol'nyj Klub Kristall Smolensk

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FK Kristall Smolensk
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Blu e Rosso (Strisce)2.png Rosso e Blu
Dati societari
Città Smolensk
Paese Russia Russia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Russia.svg RFU
Fondazione 1992
Scioglimento 2003
Stadio Stadio Spartak di Smolensk
(12.500 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Kristall Smolensk, ufficialmente Futbol'nyj Klub Kristall Smolensk (in russo: Футбольный клуб Кристалл Смоленск?), era una società di calcio russa con sede a Smolensk.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1992, in concomitanza con il dissolvimento dell'Unione Sovietica, andò di fatto a sostituire l'Iskra Smolensk, formazione concittadina che aveva partecipato ai campionati sovietici e che stava andando incontro al fallimento.

Iscritto nel 1993 alla Vtoraja Liga (terza serie del campionato russo), fu immediatamente retrocesso a causa della riforma dei campionati e della nascita della Tret'ja Liga. L'anno successivo, però, vinse immediatamente il Girone 4 di tale campionato tornando in Vtoraja Liga; due anni più tardi, grazie al secondo posto nel Girone Centro, arrivò in Pervaja Liga. In questo periodo assunse il nome di CSK VVS-Kristall, tornando alla denominazione originale nel 1998.

Rimase in seconda divisione fino al 2003, anno in cui il ventesimo posto finale significò retrocessione; il 27 gennaio 2004 il club fu sciolto. Ebbe come miglior risultato il 4º posto nel 1998.

Prese il suo posto l'FK Smolensk, in seguito rinominato Dnepr Smolensk.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Kristall Smolensk
  • 1992: Fondazione col nome di Kristall Smolensk
  • 1993: 5° nel Girone 3 di Vtoraja Liga. Retrocesso in Tret'ja Liga.
  • Cambia denominazione in CSK VVS-Kristall.
1994: 1° nella Zona 1 di Tret'ja Liga. Promosso in Vtoroj liga.
3º turno in Coppa di Russia.
  • 1995: 6° nel Girone Ovest di Vtoraja Liga.
2º turno in Coppa di Russia.
  • 1996: 2° nel Girone Ovest di Vtoraja Centro. Promosso in Pervaja Liga.
1º turno in Coppa di Russia.
  • 1997: 7° in Pervaja liga.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
  • Il club viene rinominato Kristall Smolensk.
4° in Pervyj divizion.
3º turno in Coppa di Russia.
  • 1999: 11° in Pervyj divizion.
4º turno in Coppa di Russia.
  • 2000: 5° in Pervyj divizion.
4º turno in Coppa di Russia.
  • 2001: 10° in Pervyj divizion.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
  • 2002: 10° in Pervyj divizion.
Sedicesimi di finale in Coppa di Russia.
  • 2003: 20° in Pervyj divizion. Retrocesso in Vtoroj divizion.
4º turno in Coppa di Russia.
  • 2004: il club fallisce.

Strutture[modifica | modifica wikitesto]

Lo Stadio Spartak di Smolensk, che ospitava le partite interne, ha una capacità di 12.500 spettatori.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1994 (Girone 4)

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Partecipazione ai campionati[modifica | modifica wikitesto]

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Pervaja liga 1 1997 7
Pervaja liga 6 1998 2003
Vtoraja Liga 3 1993 1996 2
Tret'ja Liga 1 1994 1

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]