Fuga da Zahrain

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fuga da Zahrain
Titolo originale Escape from Zahrain
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti d'America
Anno 1962
Durata 93 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere azione, avventura
Regia Ronald Neame
Soggetto Michael Barrett
Sceneggiatura Robin Estridge
Produttore Ronald Neame
Casa di produzione Paramount Pictures
Fotografia Ellsworth Fredericks
Montaggio Eda Warren
Effetti speciali John P. Fulton
Musiche Lyn Murray
Scenografia Eddie Imazu, Hal Pereira
Costumi Edith Head
Trucco Nellie Manley, Wally Westmore
Interpreti e personaggi

Fuga da Zahrain (Escape from Zahrain) è un film del 1962 diretto da Ronald Neame.

È un film d'avventura statunitense con Yul Brynner, Anthony Caruso e Sal Mineo. Il film è ambientato nello stato immaginario di Zahrain, nella penisola arabica. I personaggi principali sono parte di un gruppo di prigionieri condannati che fuggono attraverso il deserto nel tentativo di raggiungere il Protettorato di Aden. È basato sul romanzo Appointment in Zahrein di Michael Barrett.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film, diretto da Ronald Neame su una sceneggiatura di Robin Estridge con il soggetto di Michael Barrett (autore del romanzo),[1] fu prodotto da Ronald Neame per la Paramount Pictures[2] e girato, tra le altre location, nel deserto del Mojave in California.[3]

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu distribuito negli Stati Uniti dal 23 maggio 1962[4] al cinema dalla Paramount con il titolo Escape from Zahrain.[2]

Alcune delle uscite internazionali sono state:[4]

  • in Giappone il 14 luglio 1962
  • in Germania Ovest nell'ottobre del 1962 (Flucht aus Zahrain)
  • in Finlandia il 5 ottobre 1962 (Pako Zahrainista)
  • in Austria nel novembre del 1962 (Flucht aus Zahrain)
  • in Svezia il 26 novembre 1962
  • in Danimarca il 18 marzo 1963 (Flugten fra Zahrain)
  • in Turchia nell'aprile del 1966 (Korkunç firar)
  • in Grecia (Drapetai tou Zahrain)
  • in Spagna (Fuga de Zahrain)
  • in Francia (Les fuyards du Zahrain)
  • in Brasile (Os Fugitivos de Zahrain)
  • in Italia (Fuga da Zahrain)

Promozione[modifica | modifica sorgente]

La tagline è: "Escape to Explosive Adventure!".[5]

Critica[modifica | modifica sorgente]

Secondo il Morandini il film è un "fiacco esempio di cinema d'azione avventurosa su sfondi esotici" che soffre di "ritmo lento, poche invenzioni, personaggi sfocati".[6] Secondo Leonard Maltin è un "film dal passo lento" in cui "almeno la fotografia è buona".[7]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Fuga da Zahrain - IMDb - Cast e crediti completi. URL consultato l'11 novembre 2012.
  2. ^ a b Fuga da Zahrain - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione. URL consultato l'11 novembre 2012.
  3. ^ Fuga da Zahrain - IMDb - Luoghi delle riprese. URL consultato l'11 novembre 2012.
  4. ^ a b Fuga da Zahrain - IMDb - Date di uscita. URL consultato l'11 novembre 2012.
  5. ^ (EN) Fuga da Zahrain - IMDb - Tagline. URL consultato l'11 novembre 2012.
  6. ^ Fuga da Zahrain - MYmovies. URL consultato l'11 novembre 2012.
  7. ^ Leonard Maltin, Guida ai film 2009, Dalai editore, 2008, p. 811, ISBN 8860181631. URL consultato l'11 novembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema