Fuga da Los Angeles

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fuga da Los Angeles
Fuga da Los Angeles.jpg
Una scena del film
Titolo originale Escape from L.A.
Paese di produzione USA
Anno 1996
Durata 101 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 2,35 : 1
Genere fantascienza, azione
Regia John Carpenter
Soggetto John Carpenter, Kurt Russell, Debra Hill, Nick Castle
Sceneggiatura John Carpenter, Debra Hill
Produttore Kurt Russell, Debra Hill
Fotografia Gary B. Kibbe
Montaggio Edward A. Warschilka
Effetti speciali Dale Ettema, Bryan Sides, Mark Yuricich, Roy Goode
Musiche John Carpenter, Shirley Walker
Scenografia Lawrence G. Paull
Costumi Robin Michel Bush
Trucco Rick Baker
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
(EN)
« Snake is back »
(IT)
« Jena è tornato »
(Uno slogan del film)

Fuga da Los Angeles è un film del 1996 diretto da John Carpenter.

È il sequel di 1997: Fuga da New York, di cui ripropone il protagonista, Kurt Russell nel ruolo di Jena Plissken.

Trama[modifica | modifica sorgente]

2013, Utopia: la figlia viziata del Presidente degli Stati Uniti si è unita al peruviano leader di Sendero Luminoso Cuervo Jones rubando un telecomando in grado di riposizionare i satelliti orbitanti intorno alla Terra e di rendere inutilizzabile ogni congegno elettronico del pianeta. Jones e la sua banda si nascondono a Los Angeles, divenuta, dopo il distacco della California dal resto del continente a causa di un grande terremoto, una prigione per ogni tipo di persona condannata per aver infranto le leggi morali americane. Tali leggi sono state volute dallo stesso presidente americano.

Il governo decide di utilizzare il prigioniero Jena Plissken per recuperare il telecomando e la figlia del Presidente. Inizialmente riluttante, Jena è costretto ad accettare quando gli viene iniettato nel sangue un potente virus che sarà curato solo al termine della missione.

Una volta giunto sull'isola, Jena sfrutterà l'aiuto di Eddie - detto la mappa delle stelle -, dell'ammaliante ex-prostituta Hershe Las Palmas e della musulmana Taslima per rintracciare Cuervo Jones.

Commento[modifica | modifica sorgente]

Più un remake che un sequel, il film è forse il più apertamente nichilista della carriera di Carpenter. Ideato inizialmente come un classico blockbuster, il film si è poi rivelato uno specchio deformante per tutto ciò che oggi caratterizza la città di Los Angeles ed Hollywood in particolare.

Colonna sonora[modifica | modifica sorgente]

La colonna sonora così com'è stata pubblicata è divisa in due cd: uno, pubblicato dalla Milan, contiene la partitura originale composta da John Carpenter e Shirley Walker, mentre il secondo, della Atlantic, presenta le canzoni non originali inserite nel film oltre ad altre presentate come omaggio alla pellicola.

Quella che segue è la tracklist del disco di Carpenter e Walker.

  1. Escape from New York Main Title (2:07)
  2. History of Los Angeles (2:09)
  3. Snake's uniform (0:58)
  4. Submarine launch (2:36)
  5. Sunset Blvd. bazaar (2:03)
  6. Motorcycle chase (2:23)
  7. Showdown (1:27)
  8. Beverly Hills surgeon general (4:10)
  9. The future is right now (2:00)
  10. Hang glider attack (2:30)
  11. The black box (1:14)
  12. Escape from Coliseum (1:53)
  13. Helicopter arrival (2:05)
  14. Fire fight (2:49)
  15. Escape from happy kingdom (1:30)
  16. Crash landing (1:38)

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Il film è ambientato quindici anni dopo 1997: Fuga da New York e quindici anni sono esattamente gli anni trascorsi tra le riprese del primo film e quelle del seguito. Questa coincidenza ha permesso a Kurt Russell di essere perfettamente credibile nella parte di Jena invecchiato di quindici anni.
  • Il direttore del doppiaggio del film, Carlo Valli, diede la voce a Kurt Russel, in 1997: Fuga da New York.

Sequel[modifica | modifica sorgente]

Era originariamente previsto un terzo film intitolato Escape from Earth, in cui Jena Plissken sarebbe dovuto fuggire dalla Terra dopo che un esperimento biologico non andato a buon fine ha trasformato il 99% della popolazione di zombie. Visto però il fiasco di Fuga da Los Angeles, il film venne cancellato.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema