Fudbalski Klub Obilić

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FK Obilić
Calcio Football pictogram.svg
Vitezi (I cavalieri)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Belgrado
Paese Serbia Serbia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Serbia.svg FSSCG
Fondazione 1924
Presidente Svetlana Ražnatović
Stadio Stadio Miloš Obilić
(4.500 posti)
Sito web www.fcobilic.co.yu
Palmarès
Scudetti 1 Campionato della RF Jugoslavia
Si invita a seguire il modello di voce

Il FK Obilić (cir. ser. Фудбалски клуб Обилић, alf. lat. Associazione Calcio Oblić), noto come Obilić, è una club calcistico di Belgrado, capitale della Serbia.

Fondato nel 1924, cominciò a farsi conoscere nel 1995, raggiungendo la finale della Coppa Nazionale Jugoslava: pur sconfitto (0-0 e 0-4) dalla Stella Rossa Belgrado (già campione di Jugoslavia), si qualificò per la Coppa delle Coppe.

Durante la presidenza di Željko Ražnatović "Arkan", comandante di truppe paramilitari serbe durante le guerre dei Balcani, noto per le sue efferratezze ai danni di civili, l'Obilić nel 1998 vinse il suo primo (e finora unico) campionato jugoslavo, arrivando a disputare un'altra finale della Coppa di Jugoslavia (persa per 0-0 e 0-2 con il Partizan Belgrado).

Gioca nello Stadio Miloš Obilić, che può contenere 4.500 spettatori.

I colori sociali sono blu e giallo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1997-1998

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio