Fronte Operaio Socialista (marxista-leninista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Il Fronte Operaio Socialista (marxista-leninista) (in spagnolo: Frente Obrero Socialista (marxista-leninista)) fu un partito comunista di Panamá vicino alle posizioni del maoismo. Il FOS(m-l) fu fondato il primo maggio 1973 a seguito di una scissione dal Partito Popolare di Panama. All'interno del PPP, i futuri militanti del FOS(m-l) formavano la corrente proletaria contro quello che giudicavano il revisionismo della dirigenza, poiché aveva accettato la critica a Stalin fatta da Krusciov al XX Congresso del PCUS.

Il FOS(m-l) fu molto attivo soprattutto nel movimento studentesco. Nel 1974 avviò le pubblicazioni di Bandera Roja ("Bandiera Rossa"). Organizzò inoltre la Asociación de Amistand con la Republica Popular China (Associazione di Amicizia con la Repubblica Popolare Cinese).

Nel 1980, dissidi interni portarono alla dissoluzione del FOS(m-l). Alcuni militanti fondarono il Partito Comunista (Marxista-Leninista) di Panamá.

comunismo Portale Comunismo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di comunismo