Friend zone

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nella cultura popolare, con l'espressione friend zone si intende una relazione platonica in cui un individuo desidera entrare in una relazione sentimentale o sessuale, mentre l'altro si oppone. È quindi considerata come una situazione indesiderata da parte della persona innamorata.

Applicazione[modifica | modifica sorgente]

Esistono molte cause per cui una persona può trovarsi nella Friend Zone. Potrebbe essere frutto di una cattiva interpretazione di gesti amichevoli con un intento romantico oppure della semplice paura che un rapporto più profondo possa risolversi con la sola perdita dell'amicizia già instaurata. I principali motivi che possono condurre alla Friend Zone sono:

  • L'individuo A non è sufficientemente attratto dall'individuo B.
  • L'individuo A non riconosce i tentativi dell'individuo B di approfondire il rapporto, credendoli gesti di amicizia.
  • È presente una "repulsione sessuale" da parte di A verso B, ma non tale da impedire la nascita di un'amicizia.
  • L'individuo A crede che un rapporto con l'individuo B possa rovinare la preesistente amicizia.
  • L'individuo A è solo attratta dall'individuo B per la sua eccessiva disponibilità, questo fenomeno in gergo popolare è chiamato zerbinaggio
  • L'individuo A scrive all'individuo B "Ti amo di bene"
  • L'individuo A si fidanza con un'altra persona relegando nella Friend Zone l'individuo B

L'entrata nella Friend Zone non dipende dal sesso dell'individuo, può cioè presentarsi sia per un uomo che per una donna. Un chiaro esempio può essere un uomo che viene considerato dalla donna amata come un possibile amico: la relazione diviene problematica al momento in cui l'uomo chiede di portare la relazione ad un livello superiore, venendo respinto (e quindi relegato nella Friend Zone). Nell'opinione generale, la Friend Zone è vista come una situazione da cui è molto difficile o impossibile uscire. Tuttavia nella rivista Cosmopolitan è stato evidenziato come una relazione di sola amicizia può portare ad una relazione sessuale. Inoltre, in un sondaggio del 2001 effettuato sul sito Match.com risultò che ben il 71% degli utenti sperava in una relazione con un amico.