Frida Giannini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frida Giannini (Roma, 1972) è una stilista italiana.

Ha studiato presso l'Accademia di Costume e di Moda di Roma.

Dopo alcune esperienze minori, nel 1997 inizia a lavorare presso Fendi dapprima nel settore del prêt-à-porter poi come stilista in quello della pelletteria.

Nel 2002 passa alla casa di moda fiorentina Gucci come direttore creativo dapprima nel settore borse per poi coprire tutto il settore degli accessori. Dal marzo 2005 in seguito all'abbandono di Alessandra Facchinetti anche il settore pret-a-porter donna passa sotto la sua direzione. Nel gennaio 2006 diventa il direttore creativo di tutte le linee di prodotto di Gucci.

Il 12 dicembre 2014 Francois-Henry Pinault, presidente della holding Kering proprietaria del marchio Gucci, annuncia che Frida Giannini lascerà l'azienda alla fine del mese di febbraio 2015. Nella stessa comunicazione viene anche annunciata la nomina di Marco Bizzari come CEO Gucci al posto di Patrizio Di Marco (dalla cui relazione con Frida Giannini è nata una figlia nel 2013) a partire dal 1 gennaio 2015.