Frequently Asked Questions About Time Travel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frequently Asked Questions About Time Travel
Titolo originale Frequently Asked Questions About Time Travel
Lingua originale inglese
Paese di produzione Regno Unito
Anno 2009
Durata 83 min.
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia
Regia Gareth Carrivick
Produttore Neil Peplow e Justin Anderson Smith
Casa di produzione BBC Films e HBO Films
Fotografia John Pardues
Montaggio Chris Blunden e Stuart Gazzard
Musiche James L. Venable
Scenografia Kave Quinn
Costumi Stephanie Collie
Interpreti e personaggi

Frequently Asked Questions About Time Travel (Abbreviato: FAQ About Time Travel) è un film del 2009 diretto da Gareth Carrivick. Il film ha come protagonisti Chris O'Dowd, Dean Lennox Kelly e Marc Wootton. Il film è uscito nel Regno Unito e in Irlanda nel 2009, mentre in televisione nell'agosto 2010 su BBC Two, con un ascolto di 8,6% e 1.030.000 spettatori.

Nella prima settimana il film ha guadagnato circa 17 mila euro, in totale ha guadagnato $23 820.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Il film inizia con il licenziamento di Ray (Chris O'Dowd) dal suo lavoro, in un parco a tema locale. Dopo questo avvenimento, per consolarsi, invita i suoi migliori amici Toby (Marc Wootton) e Pete (Dean Lennox Kelly) in un Pub. Ray è un fanatico dei viaggi nel tempo e quando gli venne chiesto di comprare due pinte, Ray incontra Cassie. Quest'ultima gli riferisce che lei viene dal futuro, e che lui stesso nel futuro sarà ricco ed avrà, insieme ai suoi amici, molti fan e adoranti, gli riferirà anche di un gruppo malvagio, i Revisori, che cercano di migliorare la storia uccidendo le persone più famose nel momento migliore.... Ma il vero scopo di Cassie era quello di tornare indietro nel tempo perché doveva riparare una perdita temporale. Poco dopo, Ray comunica ai suoi amici l'accaduto e Pete, il meno credente nell'evento, si imbatté, dopo esser andato in bagno, in una orribile scena (vide se stesso e altri corpi deceduti, e successivamente si saprà che quella scena sarà una delle ultime parti del film) e si accorse che la perdita temporale era, quindi, nel bagno degli uomini... Ray e Toby, inizialmente increduli, sfidarono Pete andando anch'essi nel bagno cadendo così in una ripetizione temporale: i tre trovarono se stessi in un banco del pub, azione accaduta una mezz'ora prima. Per evitare un paradosso temporale, essi si nascondono in un ripostiglio e successivamente, dopo un incontro con Cassie, entrano nel bagno delle donne bisognosi. Ma i protagonisti si accorgono, appena escono dal bagno, di essere in un'altra epoca, nel 2100 circa, e impaurito, Pete rientra nel bagno delle donne per cercare di tornare nella sua epoca.. ma si scopre che uscirà subito dopo dal bagno degli uomini con la barba e mal vestito. Pete disse ai tre che quando è entrato nel bagno delle donne è caduto in una foresta e in un'epoca incerta, dove in questa vi accadevano cose spaventose. Spaventato e tremante, Pete avvisò che nel futuro in cui erano capitati era molto pericoloso e che quindi dovevano prepararsi per rientrare nel bagno e "tentare la fortuna" cercando di tornare nella loro epoca. Mentre i tre si preparano, Ray trova su un muro un dipinto, e quest'ultimo rappresentava loro tre e la loro fama, ma ancora non riuscivano a capire il motivo del loro successo. Spaventati da un rumore, tornarono subito nel bagno degli uomini e riuscirono in un'epoca non tanto lontana dalla loro. Si accorsero che nel pub, vi era una festa a tema, una festa dedicata ai tre protagonisti. I tre riescono ad intuire che la loro fama è dovuta ad un foglietto rimasto perduto sul tavolo in cui si erano riuniti inizialmente nel pub; il retro del foglietto rappresentava qualcosa (che non viene successivamente riferito al pubblico) che li ha fatti diventare famosi. Qui incontrano anche Millie, che si finge una loro aiutante riportandoli nel presente, ma si scopre poco dopo che Millie è una dei tanti revisori. Venuta per uccidere i protagonisti, li riporta nel presente per coglierli nel momento migliore. I ragazzi si accorgono troppo tardi dell'errore commesso e Millie riesce ad uccidere tutti i presenti nella stanza; però non si accorge che Ray è ancora respirante e quest'ultimo riesce con le sue ultime forze a rovesciare una pinta sul foglietto della loro fama. Così i revisori non avrebbero avuto motivo di uccidere i "non più famosi" protagonisti.

Critiche[modifica | modifica sorgente]

Il film è stato recensito negativamente. Nel sito Rotten Tomatoes ha avuto una valutazione di 37%[2]. Il giornale The Sunday Times gli ha dato due stelle su cinque, invece il Times gli ha dato 3 su 5. Il film è stato inoltre recensito da quotidiani come The Daily Mirror[3], The Guardian[4], The Independent[5].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Frequently Asked Questions About Time Travel su boxofficemojo.com
  2. ^ Frequently Asked Questions About Time Travel (2009), consultato il 2 ottobre 2010 (sito ufficiale)
  3. ^ Faq About Time Travel su mirror.co.uk
  4. ^ Frequently Asked Questions About Time Travel su The Guardian.co.uk
  5. ^ FAQ About Time Travel (15) su The Independent.co.uk