Freeglut

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Freeglut
Sviluppatore Pawel W. Olszta
Ultima versione 2.8.1 (5 aprile 2013)
Sistema operativo Multipiattaforma
Genere Libreria grafica (non in lista)
Licenza MIT
Sito web freeglut.sf.net

freeglut è una alternativa open source alla libreria OpenGL Utility Toolkit (GLUT). GLUT (e quindi freeglut) consente all'utente si creare e gestire finestre contenenti contesti OpenGL su una vasta gamma di piattaforme e anche leggere il mouse, e le funzioni della tastiera e joystick. Freeglut è una sostituzione di GLUT, e ha solo poche differenze.

Da quando GLUT è andato in stagnazione, Freeglut è in sviluppo per migliorare il toolkit. E' rilasciato sotto Licenza MIT.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Freeglut fu originariamente scritto da Pawel W. Olszta con il contributo di Andreas Umbach e Steve Baker. Da quando Pawel ha smesso di lavorare nell grafica 3D, ha passato il testimone a Steve Baker. Steve è ora il proprietario e mantenitore di Freeglut, sebbene John Fay fa la maggior parte del lavoro giorno per giorno.

Pawel iniziò lo sviluppo di Freeglut il 1º Dicembre 1999. Il progetto è adesso una sostituzione al 100% per il GLUT originale con solo poche differenze e molti bug in meno. Freeglut contiene alcuni miglioramenti sull'originale GLUT, ma per una questione di politica non verranno aggiunte caratteristiche significative.

Stato dello sviluppo[modifica | modifica sorgente]

Freeglut ora è molto stabile e ha meno bug rispetto l'originale GLUT. Nuove revisioni appaiono periodicamente, tuttavia poiché è ormai abbastanza stabile e non sono previste nuove funzionalità, questi update sono necessari sempre meno spesso.

Freeglut è distribuito invece di GLUT in alcune distribuzioni di Linux. Poiché è compatibile verso l'alto a un livello binario, programmi compilati per GLUT possono essere collegati a freeglut senza problemi.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]