Fredholm (cratere)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cratere Fredholm
Tipo Crater
Satellite Luna
Dati topografici
Coordinate 18°24′N 46°30′E / 18.4°N 46.5°E18.4; 46.5Coordinate: 18°24′N 46°30′E / 18.4°N 46.5°E18.4; 46.5
Estensione 14 km
Localizzazione
Cratere Fredholm
Mappa topografica della Luna. Proiezione di Mercatore. Area rappresentata: 90°N-90°S; 180°W-180°E.

Fredholm è un cratere lunare intitolato al matematico svedese Erik Ivar Fredholm. Si trova sul terreno accidentato ad ovest del Mare Crisium; è posizionato a metà strada fra il grande cratere Macrobio a nord e il cratere Proclus a sud.

È un cratere circolare e simmetrico di forma emisferica. Le pareti interne scendono gradualmente verso il piccolo fondale centrale, che costituisce meno di un quarto del diametro totale del cratere. Praticamente confinante con il bordo settentrionale è il piccolo cratere "Macrobio E". Fredholm era considerato anch'esso un cratere correlato di Macrobio, denominato "Macrobio D", prima che gli venisse assegnato un nome dall'IAU.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Geologia lunare La Luna
Formazioni geologiche: CatenaeCrateriDorsaFossaeLacūsMariaMontesOceaniPaludesPlanitiaePromontoriaRimaeRupēsStationesSinūsValles
Voci correlate: LunaEsogeologiaFaccia visibile della LunaFaccia nascosta della Luna
Stub astronomia.png Questo box:     vedi · disc. · mod.
sistema solare Portale Sistema solare: accedi alle voci di Wikipedia sugli oggetti del Sistema solare