Frederikshavn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frederikshavn
comune
Localizzazione
Stato Danimarca Danimarca
Regione Jutland settentrionale
Amministrazione
Capoluogo Frederikshavn
Sindaco Lars Møller
Territorio
Coordinate
del capoluogo
57°26′28″N 10°32′23″E / 57.441111°N 10.539722°E57.441111; 10.539722 (Frederikshavn)Coordinate: 57°26′28″N 10°32′23″E / 57.441111°N 10.539722°E57.441111; 10.539722 (Frederikshavn)
Superficie 648,6 km²
Abitanti 60 775[1] (2013)
Densità 93,7 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 9900
Prefisso (+45)...
Fuso orario UTC+1
Codice DS 813
Cartografia
Mappa di localizzazione: Danimarca
Frederikshavn
Frederikshavn – Mappa
Sito istituzionale

Frederikshavn (nome originale Fladstrand che significava spiaggia piatta) è una città danese, e fa parte dell'omonimo comune di cui fanno parte anche le città di Sæby e Skagen, nella regione dello Nordjylland sulla costa nord-orientale dello Jutland, penisola nella Danimarca del nord. Il nome della città è traducibile con "Il porto di Federico".

Il servizio di traghetti collega la città di Frederikshavn con le città di Oslo e Larvik in Norvegia, Göteborg in Svezia e l'isola di Læsø.

Frederikshavn ha 43.600 abitanti (nel 2007), ed è importante per i suoi collegamenti navali con la Svezia e la Norvegia, la città è famosa anche per il pesce, grazie alle varie industrie.

La costruzione più anticha di Frederikshavn è "Fiskerklyngen" costruita nel 1500. La città, come il resto della regione, ha un alto tasso di disoccupazione a causa della chiusura del più grande posto di lavoro della città alla fine degli anni novanta.

La Krudttårnet (letteralmente Torre delle Polveri) di Frederikshavn, costruita nel 1688

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Frederikshavn originariamente si chiamava Fladstrand (Spiaggia piatta), fino al 1818 quando ricevette il riconoscimento di città mercantile, e fu chiamata appunto Frederikshavn, sotto il re Federico VI.

Grazie alla vicinanza col Mar Baltico, la città è diventata una base navale molto importante per la strategia. Le uniche vecchie installazioni militari rimangono oggi il Krudttårnet costruito nel 1688, e il Nordre Skanse.

Porti[modifica | modifica wikitesto]

Frederikshavn, 2009

La città ha numerosi porti (in ordine da nord a sud):

  • Rønnerhavn: porto per i battelli, gommoni e barche da pesca
  • Nordre Skanse Havn: porto per gommoni
  • Frederikshavn Havn: porto commerciale
  • Flådehavn: navi da guerra, rompighiaccio, yacht e navi da traino
  • Søsportshavn: porto per battelli, gommoni e case galleggianti
  • Neppens Havn: porto per battelli

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Luoghi da visitare[modifica | modifica wikitesto]

  • Museo Bangsbo
  • Museo di arte di Frederikshavn (Frederikshavn Kunstmuseum)
  • Società storica navale di Frederikshavn (Værftshistorisk Selskab Frederikshavn)

Persone famose[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 23.309 la sola città

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Danimarca Portale Danimarca: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Danimarca