Fraseologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'insieme di locuzioni standard per la comunicazione radiofonica in ambito aeronautico, vedi Fraseologia (aviazione).
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

La fraseologia[1] (o frasologia) rappresenta il complesso di modi di dire, frasi fatte ed espressioni idiomatiche di una determinata lingua. Alcuni autori vi includono anche i proverbi.[2]

Nei dizionari, la fraseologia è una parte della voce ed elenca le forme suddette. Nei più moderni è accompagnata dalle collocazioni[2].

La linguistica russa ha insistito su una fraseologia come disciplina della linguistica a metà tra lessicologia e sintassi. La fraseologia come branca è diffusa nei paesi slavi[2].

Il termine "fraseologia" ha un uso anche in aviazione, dove è la raccolta delle parole e delle frasi utilizzate nelle trasmissioni radiotelefoniche aeronautiche[3][4] (vedi Fraseologia (aviazione)).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il termine deriva da due termini greci: φράζω (phrázo, "espongo") e λὸγος (lògos, "discorso").
  2. ^ a b c Gian Luigi Beccaria (a cura di), Dizionario di linguistica, ed. Einaudi, Torino, 2004, ISBN 978-88-06-16942-8, p. 342.
  3. ^ Doc. 4444 ATM/501, Air Traffic Management, ICAO, XV Edizione 2007, Emendamento n.3, Capitolo 12
  4. ^ Doc. 9432 AN/925, Manual of Radiotelephony, ICAO, IV Edizione 2007

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]