Franz Carr

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franz Carr
Dati biografici
Nazionalità Inghilterra Inghilterra
Altezza 170 cm
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Attaccante
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club1
1984 Blackburn Blackburn 0 (0)
1984-1991 Nottingham Forest Nottingham Forest 131 (17)
1989 Sheffield Weds Sheffield Weds 12 (0)
1991 West Ham West Ham 3 (0)
1991-1993 Newcastle Newcastle 25 (3)
1993-1994 Sheffield Utd Sheffield Utd 19 (5)
1994 Leicester City Leicester City 5 (0)
1994-1995 Leicester City Leicester City 8 (1)
1995-1996 Aston Villa Aston Villa 3 (0)
1996-1997 Reggiana Reggiana 6 (0)
1997-1998 Bolton Bolton 5 (0)
1998 West Bromwich West Bromwich 4 (0)
1998-2000 Riverhounds Riverhounds  ? (?)
Nazionale
1986-1988 Inghilterra Inghilterra U-21 9 (1)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Franz Carr (Preston, 24 settembre 1966) è un ex calciatore inglese, di ruolo attaccante.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato da ala, ma non è mai riuscito ad imporsi stabilmente in prima squadra. Dopo aver giocato in Inghilterra e Italia, ha chiuso la carriera negli Stati Uniti.

Durante l'esperienza al Nottingham Forest dal 1985 al 1991, è stata una delle più eccitanti e acclamate ali del calcio inglese, affermandosi anche come uno dei calciatori più veloci. Ha giocato, solitamente, sulla fascia destra. Spesso, infatti, è stato chiamato in causa da Neil Webb e Nigel Cough per dei cambi di gioco, da fascia a fascia. Nonostante la rapidità, non ha mai avuto una grande abilità con i piedi, al momento di tiri e cross.

Al Forest, è sceso di popolarità quando suo padre, all'epoca manager del Nottingham, ha litigato con Brian Clough.

I tifosi del Forest, per Carr, hanno coniato il coro "Ooh Ahh Franzy Carr, I said Ooh Ahh Franzy Carr", successivamente usato dai tifosi del Manchester United per Éric Cantona.

In giovane età, ha pensato di diventare un atleta, poiché è stato in grado di correre i cento metri in poco meno di undici secondi.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Tra il 1986 e il 1988, ha vestito per nove volte la maglia dell'Inghilterra Under-21, segnando una rete.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]