Frans Post

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Villaggio con chiesa, Instituto Ricardo Brennand, Recife

Frans Post (Haarlem, 1612 circa – Haarlem, 1680) è stato un pittore olandese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Fratello del pittore e architetto Pieter Post, fu membro dell'entourage del principe Johan Maurits di Nassau, al seguito del quale viaggiò in Brasile tra il 1637 e il 1644. Qui realizzò una cospicua serie di paesaggi, che oggi sono un importante documento storico della prima colonizzazione del paese, oltre che un rinomato oggetto artistico. Il suo stile, da outsider rispetto ai paesaggisti olandese della sua epoca, combina il virtuosismo artistico con uno spiccato senso del dettaglio, quasi naive, tanto da fare da modello, due secoli dopo, a Henri Rousseau il Doganiere.

Solo sei dei suoi paesaggi possono essere riferiti con sicurezza al soggiorno brasiliano, gli altri vennero dipinti sulla base di memorie e taccuini dopo il suo ritorno in Olanda. Nella fase tarda, come è immaginabile, le sue opere divennero più meccaniche, con la tendenza a ripetersi.

Ritornato a Haarlem, fu membro della gilda dei pittori dal 1646 e qui morì nel 1680. Sebbene molto noto tra i contemporanei, la sua opera cadde in un lungo oblio, riscattato solo nel XX secolo.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 12579434 LCCN: n82119665

pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura