Frankie Rayder

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frankie Rayder
Altezza 178[1] cm
Misure 89-61-89[1]
Taglia 34[1] (UE) - 4[1] (US)
Scarpe 41[1] (UE) - 10[1] (US)
Occhi Azzurri/verdi
Capelli Castani

Francesca "Frankie" Rayder, pseudonimo di Heidi Rayder (River Falls, 26 gennaio 1975), è una modella statunitense.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Nata nel Wisconsin[1][2], la Rayder si trasferisce da adolescente in Minnesota[3], dove viene scoperta da un agente di moda della Caryn Modeling & Talent Agency di Minneapolis.[4][5]. Il successo arriva nel 1992, quando il fotografo Steven Meisel la ritrae per la copertina dell'edizione italiana della rivista Glamour.[2]

Rayder debutta sulle passerelle della settimana della moda di Parigi del 1997, sfilando per Chanel, Christian Lacroix, e Dries Van Noten.[2] Nel 1999 diventa il nuovo volto delle campagne pubblicitarie di Givenchy.[2] In seguito al successo ottenuto la Rayder inizierà a lavorare per importanti agenzie come la Women Model Management, Storm Model Agency e la Why Not Model Agency. Nel corso della sua carriera Frankie Rayder è apparsa sulle copertine di molte riviste di moda, come Vogue, Zoo Magazine, Grazia, Marie Claire, Elle, Harper's Bazaar, Nylon oltre che della celebre Sports Illustrated Swimsuit Issue per due volte. Ha inoltre sfilato per Carolina Herrera, Chanel, DKNY, Dolce & Gabbana, Gap, il profumo Gucci Envy, Guerlain Twinset, Lagerfeld, Pinko, Cavalli, Stella McCartney, Tommy Hilfiger, Valentino, Versace Atelier e Victoria's Secret,

Nel 2000 ha ricevuto una nomination come modella dell'anno durante il Vogue Fashion Award[6], premio poi andato a Carmen Kass, e nello stesso anno è stata nominata la donna più sexy del mondo dalla rivista GQ.[7]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Frankie Rayder è sposata con Michael Balzary, meglio conosciuto come Flea del gruppo Red Hot Chili Peppers, al quale ha dato un figlio nel 2005, ed in seguito al quale si è ritirata per un breve periodo dalla passerelle. Al suo ritorno sulle scene nel febbraio 2009, Vogue Spagna le ha dedicato una copertina. Anche sua sorella minore, Missy Rayder, è una modella. Le due sorelle sono comparse insieme nella campagna pubblicitaria della Gap.

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g (EN) Frankie Rayder in Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ a b c d Frankie Rayder in New York, New York Media LLC.. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  3. ^ Peck, Claude, Sara Glassmam, Judy Arginteanu and Jon Bream, item world - local news and views in Star Tribune, Newsbank, 10 novembre 2006. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  4. ^ Tevlin, Jon, Swimsuits optional for local SI models in Star Tribune, Newsbank, 24 febbraio 2004. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  5. ^ Harter, Kevin, City Proud Of A Model Citizen - Frankie Rayder Says She's Glad She Came From 'A Real Place' in Saint Paul Pioneer Press, Newsbank, 12 marzo 2004. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  6. ^ VH1 And Vogue Mix Music, Style in The Plain Dealer, Newsbank, 10 agosto 2000. URL consultato il 25 febbraio 2009.
  7. ^ flea's doing it in www.vogue.co.uk, CondéNetUK Limited, 1º febbraio 2005. URL consultato il 25 febbraio 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]