Frank Fredrickson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frank Fredrickson
Frank Fredrickson, 1920 Olympics.jpg
Nome Sigurður Franklin Fredrickson
Nazionalità Canada Canada
Altezza 180 cm
Peso 82 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Ruolo Centro
Tiro Sinistro
Ritirato 1931
Hall of fame Hockey Hall of Fame (1958)
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Squadre di club0
1913-1916 Winnipeg Falcons 26 37 15 52
1916-1917 Winnipeg 223rd Battalion 8 17 3 20
1919-1920 Winnipeg Falcons 10 23 5 28
1920-1922 Victoria Aristocrats 45 35 22 57
1922-1926 Victoria Cougars 128 103 42 145
1926-1927 Detroit Cougars 16 4 6 10
1927-1928 Boston Bruins 91 29 15 44
1928-1930 Pittsburgh Pirates 40 7 14 21
1930-1931 Detroit Falcons 24 1 2 3
1930-1931 Detroit Olympics 6 0 1 1
Nazionale
1920 Canada Canada 3 12 0 12
Allenatore
1929-1930 Pittsburgh Pirates Player/Coach
Palmarès
Giochi olimpici 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 23 dicembre 2014

Sigurður Franklin Fredrickson (Winnipeg, 11 giugno 1885Vancouver, 28 maggio 1979) è stato un hockeista su ghiaccio e allenatore di hockey su ghiaccio canadese.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ancora studente prese parte alla prima guerra mondiale. Ritornato in patria Fredrickson iniziò la carriera hockeistica con gli Icelandic Winnipeg Falcons. Nel 1920 vinse la Allan Cup e i Falcons vennero scelti per rappresentare il Canada al torneo olimpico di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi estive di Anversa, che furono poi riconosciute dalla IIHF valide come primo campionato del mondo di hockey su ghiaccio.[1] Il Canada vinse la finale con la Svezia con lo schiacciante risultato di 12-1.[2] Frederickson era capitano della formazione, composta come lui da altri giocatori di origine islandese.[3]

Dopo le Olimpiadi, Fredrickson andò ai Victoria Aristocrats (poi Cougars) nella Pacific Coast League. Fu miglior marcatore nel 1921 e nel 1923 conquistando inoltre la Stanley Cup del 1925.[4] Nel 1926 passò ai Boston Bruins in NHL, in modo rocambolesco: fu acquistato dai Bruins, ma sottoscrisse anche un contratto più vantaggioso coi Detroit Red Wings.[5] Trasferitosi quindi a Detroit Frederickson non entusiasmò la dirigenza passando a metà stagione ai Bruins coi quali giunse in finale di Stanley Cup.

L'anno dopo fu messo sotto contratto dai Pittsburgh Pirates, come allenatore-giocatore, il primo nella storia della NHL. Un infortunio al ginocchio mise fine alla sua carriera durante la stagione 1931-1932. Tornato a Winnipeg, allenò a lungo i Falcons. Nel 1958 è stato inserito nella Hockey Hall of Fame.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Victoria: 1925
Winnipeg: 1920

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Anversa 1920

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1958
  • PCHA First All-Star Team: 4
1920-1921, 1921-1922, 1922-1923, 1923-1924

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Fredrickson, Frank - Honoured Player - Legends of Hockey, legendsofhockey.net. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  2. ^ (EN) Frank Fredrickson Bio, Stats, and Results, sports-reference.com. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  3. ^ (EN) The Winnipeg Falcons Hockey team - Military Biographies, winnipegfalcons.com. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  4. ^ (EN) Memorable Manitobans: Sigurdur Franklin "Frank" Fredrickson (1895-1979), mhs.mb.ca. URL consultato il 23 dicembre 2014.
  5. ^ (EN) The Manitoba Sports Hall of Fame & Museum: Frank Frederickson, halloffame.mb.ca. URL consultato il 23 dicembre 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]