Frank Fredrickson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frank Fredrickson
FrankFredricksonVicCougars.jpg
Dati biografici
Nazionalità Canada Canada
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Palmarès
Bandiera olimpica  Olimpiadi
Oro Anversa 1920
Gnome-emblem-web.svg  Mondiali
Oro Anversa 1920
 

Frank Fredrickson (Winnipeg, 11 giugno 1885Vancouver, 28 maggio 1979) è stato un hockeista su ghiaccio e allenatore di hockey su ghiaccio canadese.

Ancora studente partecipa alla prima guerra mondiale. Tornato in patria, Fredrickson inizia la propria carriera hockeistica con gli Icelandic Winnipeg Falcons. Nel 1920 vince la Allan Cup e i Falcons vengono scelti per rappresentare il Canada al torneo olimpico di hockey su ghiaccio alle Olimpiadi (estive) di Anversa, che sarà riconosciuto poi dalla IIHF come primo campionato del mondo di hockey su ghiaccio.

Il Canada vinse la finale con la Svezia con lo schiacciante risultato di 12-1.

Dopo le olimpiadi, Fredrickson andò ai Victoria Aristocrats (poi Coguars) nella Pacific Coast League. Fu miglior marcatore nel 1921 e nel 1923.

Nel 1926 passò ai Boston Bruins in NHL, in modo rocambolesco: fu acquistato dai Bruins, ma sottoscrisse anche un contratto più vantaggioso coi Detroit Red Wings. Andò a Detroit, ma non entusiasmò per rendimento, passando a metà stagione ai Bruins (coi quali giunse in finale di Stanley Cup).

L'anno dopo fu messo sotto contratto dai Pittsburgh Pirates, come allenatore-giocatore, il primo nella storia della NHL. Un infortunio al ginocchio mise fine alla sua carriera durante la stagione 1931-32. Tornato a Winnipeg, allenò a lungo i Falcons.

Nel 1958 è stato inserito nella Hockey Hall of Fame.