Frank Cottrell Boyce

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frank Cottrell Boyce (Rainhill, 1959) è uno sceneggiatore e scrittore britannico.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Boyce ha ricevuto, nella sua carriera cinematografica e letteraria, diversi premi e titoli di riconoscimento a livello locale, nazionale ed europeo:

  • Buch des Monats des Instituts für Jugendliteratur (Germania) — Settembre 2004, per Millions
  • Carnegie Medal — 2004, per Millions
  • Luchs des Jahres — 2004 (Germania), per Millions
  • Eule des Monats (Germania) — Agosto 2004, per Millions
  • Branford Boase Award — 2005 shortlist, for Millions
  • Die besten 7 (Germania) — Aprile 2006, per Framed
  • Guardian Award — 2008 shortlist, per Cosmic
  • Carnegie Medal — 2009 shortlist, per Cosmic

Romanzi[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Nel 2004 si impegnò nella scrittura di un adattamento cinematografico ispirato all'Odissea di Omero che avrebbe analizzato temi profondi presenti nell'opera originale come: il rapporto padre-figlio, ricerca di sé stessi e importanza della mitologia, inserendo Telemaco (figlio di Odisseo e Penelope) come figura centrale alla ricerca del padre. La premessa era di rendere il film adatto a un pubblico variegato.[1] A distanza di diversi anni dall'annuncio del film non si seppe più nulla.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Garth Franklin, The Odyssey Sails Again, Dark Horizons, 19 luglio 2004. URL consultato il 24 marzo 2009.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85573412 LCCN: no98116843