Franco Calamida

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Franco Calamida (Milano, 4 maggio 1938) è un politico italiano.

Figlio del partigiano Leonida, Calamida si laureò in ingegneria ed iniziò la sua militanza nel Partito Socialista Italiano aderendo alla corrente di Riccardo Lombardi fino al 1963. Nel 1969 promuove un movimento di tecnici e impiegati aderente ai CUB e ad Avanguardia Operaia, organizzazione della nuova sinistra italiana.

Licenziato nel 1975, lavora in seguito come giornalista al Quotidiano dei Lavoratori ed è tra i promotori di Democrazia Proletaria con la quale viene eletto deputato nella nona e decima legislatura. Consigliere comunale a Milano negli anni novanta per Rifondazione Comunista, partito nel quale milita tuttora, nel 2001 si candidò al Senato nella circoscrizione Milano 3 con il PRC ottenendo il 4,5%.

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie