Franco CFP

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Franco CFP
Nome locale (FR) franc pacifique
oppure
franc CFP
10000 Francs Pacifique.jpg
Banconota da 10 000 franchi CFP
Codice ISO 4217 XPF
Stati Polinesia Francese Polinesia Francese
Wallis e Futuna Wallis e Futuna
Nuova Caledonia Nuova Caledonia
Simbolo F
Frazioni centime (1/100)
Monete 1, 2, 5, 10, 20, 50, 100 franchi
Banconote 500, 1 000, 5 000, 10 000 franchi
Entità emittente Institut d'émission d'Outre-Mer (IEOM)
Sito web www.ieom.fr
In circolazione dal 1945
Tasso di cambio 1 euro ≈ 119,3317 (costante)
Agganciata a XPF = 0,00838 EUR
Lista valute ISO 4217 - Progetto Numismatica

Il franco CFP (in francese: franc Pacifique o franc CFP) è la valuta usata nei territori d'oltremare francesi della Polinesia Francese, di Wallis e Futuna e della Nuova Caledonia. Il codice ISO 4217 è XPF.

La sigla CFP stava in origine per Colonies françaises du Pacifique, ("Colonie francesi del Pacifico") mentre oggi significa Change franc Pacifique ("Cambio Franco Pacifico").

Parità[modifica | modifica wikitesto]

  • 1 000 XPF = 8,38 € (esattamente)
  • 1 XPF = 0,008 38 €
  • 1 € ≈ 119,3317 XPF (circa)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il franco CFP fu creato nel dicembre 1945, contemporaneamente al franco CFA. Quando la Francia ratificò gli accordi di Bretton Woods nel dicembre 1945, il franco francese fu svalutato da 200 franchi = 1 sterlina britannica a 480 franchi = 1 sterlina. Furono create nuove valute per le colonie francesi per risparmiare loro la forte svaluazione. René Pleven, il ministro delle finanze francese affermò che: "Mostrando la propria generosità e disinteresse la Francia metropolitana, volendo non imporre alla proprie figlie lontane le conseguenze della propria povertà, sta fissando tassi di cambio diversi per le sue valute." Il franco CFP non svalutò rispetto alla sterlina ed al dollaro statunitense, arrivando così ad un tasso di cambio di 2,4 franchi francesi = 1 franco CFP. Nel gennaio e nell'ottobre 1948 e nuovamente nell'aprile 1949, il franco francese fu nuovamente svalutato e furono fissati nuovi cambi con il franco CFP per mantenere il valore fissato in precedenza. Nel settembre 1949 la sterlina fu svalutata rispetto al dollaro ed il cambio fisso del franco CFP con la sterlina fu abbandonato a favore di un tasso di 5,5 franchi francesi = 1 franco CFP. I tassi di cambio tra le due monete furono:

Data vecchi FF nuovi FF
26 dicembre 1945 240
26 gennaio 1948 432
18 ottobre 1948 531
27 aprile 1949 548
20 settembre 1949 550
1º gennaio 1960 5,50
1º gennaio 1999 8,38

Nel 1960 in Francia fu introdotto il nuovo franco (dal valore di 100 vecchi franchi) ed il tasso di cambio con il franco CFP di conseguenza divenne di 0,055 franchi francesi = 1 franco CFP. Il franco CFP era emesso dall'Institut d'émission d'outre-mer (I.E.O.M., "Istituto d'emissione d'oltremare") dal 1967. Lo I.E.O.M. ha la sua sede principale a Parigi.

La moneta fu inizialmente emessa in tre distinte forme per la Polinesia Francese, la Nuova Caledonia e le Nuove Ebridi (cfr. Franco della Polinesia Francese, Franco della Nuova Caledonia e Franco delle Nuove Ebridi). Wallis e Futuna usavano il franco della Nuova Caledonia. Mentre le banconote delle Nuove Ebridi recano il nome del territorio, le banconote della Polinesia Francese e della Nuova Caledonia possono essere distinte solo dal nome delle capitali (rispettivamente Papeete e Nouméa) stampato sul verso del biglietto.

Nel 1969 il franco delle Nuove Ebridi si separò dal franco CFP e successivamente fu sostituito dal vatu di Vanuatu nel 1982.

Dal 1º gennaio 1999 il franco CFP ha una tasso fisso di cambio con l'euro di 1000 franchi CFP = 8,38 euro. Questo cambio ha prodotto una leggera svalutazione per arrotondare il valore di 1000 franchi CFP ad un numero intero di cent di euro.

1000 franchi CFP = 55 franchi francesi = € 55 / 6,55957 ~ € 8,384696

Il tasso di convertibilità attuale è pertanto XPF (=CFP) 119,332 = 1€

Monete[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1949 la Nuova Caledonia e l'allora Oceania Francese (ora Polinesia Francese) iniziarono ad emettere monete. Le monete sono coniate in due versioni: il dritto sono identici, mentre il rovescio presenta due forme. Entrambi i tipi possono essere usati nei tre territori francesi. In qualche modo la situazione delle monete del franco CFP è simile a quella delle monete euro che hanno una faccia nazionale che può essere usata in tutti i paesi.

Il franco delle Nuove Ebridi ha avuto una storia differente prima di essere sostituito dal vatu di Vanuatu nel 1982.

Le monete attuali sono da 1, 2, 5, 10, 20, 50 e 100 franchi.

Il dritto comune rappresenta Minerva sulle monete che vanno da 1 a 5 franchi e Marianne sulle altre.

Metalli:

  • 1, 2 e 5 franchi: nickel e magnesio.
  • 10, 20 e 50 franchi: nickel.
  • 100 franchi: nickel, rame ed alluminio.

Il rovescio mostra il nome del territorio, il valore facciale ed una illustrazione:

  • Nuova Caledonia e Wallis e Futuna:
    • 1, 2 e 5 franchi: cagou.
    • 10 franchi: piroga a vela
    • 20 franchi: zebù d'allevamento
    • 50 e 100 franchi: capanne della Nuova Caledonia circondata di pini.
  • Polinesia Francese:
    • 1, 2 e 5 franchi: paesaggio costiero.
    • 10 franchi: due Tiki (rappresentazione dello spirito polinesiano).
    • 20 franchi: uru, frutto dell'albero del pane.
    • 50 e 100 franchi: paesaggio costiero e rilievi con casa su piloti e piroga a vela.

Banconote[modifica | modifica wikitesto]

Banconota da 500 franchi CFP

L'IEOM iniziò ad emettere banconote nelle Nuove Ebridi nel 1965 ed in Nuova Caledonia e nelle Polinesia Francese nel 1969. Nel 1985 fu introdotta una nuova banconota, quella da 10 000 franchi, che non aveva segni distintivi era uguale sia per la Polinesia Francese che per la Nuova Caledonia. Questa fu seguita tra il 1992 ed il 1996 dalle banconote da 500, 1000 e 5000 franchi uguali per tutti i territori del Pacifico francese.

Il disegno di base non è cambiato dal 1969. Una faccia mostra paesaggi o figure storiche della Nuova Caledonia, mentre l'altra mostra paesaggi o figure storiche della Polinesia Francese.

Tārā[modifica | modifica wikitesto]

Prima che la Francia regolasse le monete a Tahiti, i commercianti della Polinesia Francese usavano spesso il peso cileno, chiamato in inglese con il nome di dollaro. La parola "dollaro" divenne tārā (spesso scritto semplicemente tara) e questo termine è ancora usato tra i nativi Tahitiani ed i commercianti cinesi locali come un'unità non ufficiale dal valore di 5 franchi. Perciò per un prezzo di 200 franchi, si dice tārā e maha-ʻahuru (40 tārā) in tahitiano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Tassi di cambio per XPF
Con Yahoo! Finance: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con XE.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD
(EN) Con OANDA.com: AUD CAD CHF EUR GBP HKD JPY USD

Nota: I tassi ottenuti da questi siti web potrebbero contraddire i rapporti fissi della moneta

numismatica Portale Numismatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di numismatica