Francisco Ortiz de Vergara

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Francisco Ortiz de Vergara (... – ...) fu un colonizzatore e conquistador spagnolo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Successe a Gonzalo de Mendoza nel ruolo di governatore di Rio de la Plata. Fu eletto invece di essere nominato dal re o dal predecessore. La sua elezione fu poi convalidata dal vescovo Pedro de la Torre, per poi essere deposto dalla Audiencia Reale e tornare in Spagna nel 1565 in seguito alle accuse di Nuño de Chaves.

Durante la sua amministrazione ci furono numerosi tentativi falliti di creare nuovi insediamenti (Sancti Spiritus, San Francisco, e Santa Cruz de la Sierra). Quest'ultimo, nella parte meridionale del bacino dell'Amazzonia, ebbe successo, ma solo dopo che la città fosse spostata di oltre 200 chilometri dal luogo scelto da Chaves. La precedente locazione era nelle vicinanze di San José de Chiquitos, ed è oggi un sito archeologico conosciuto come Santa Cruz la Vieja.

Predecessore Governatore del Río de la Plata Successore
Gonzalo de Mendoza 1558-1565 Don Felipe de Cáceres
Conquista spagnola delle Americhe Portale Conquista spagnola delle Americhe: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Conquista spagnola delle Americhe