Francis de Croisset

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Francis de Croisset

Francis de Croisset (Bruxelles, 28 gennaio 1877Neuilly-sur-Seine, 8 novembre 1937) è stato un drammaturgo, librettista e scrittore francese.

I suoi libretti inclusero Chérubin (1905), di Jules Massenet e Ciboulette (1923) di Reynaldo Hahn

Tra i suoi drammi ricordiamo Il était un fois, considerato il suo capolavoro. Si ricorda anche la sua collaborazione con Robert de Flers.

Sposò, nel 1910, Marie-Thérèse Bischoffsheim, vedova del banchiere Maurice Bischoffsheim e figlia dei conti Adhéaume de Cheugineé.

Ebbero due figli. Croisset ebbe anche una figliastra, Marie-Laure de Noailles.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN95175680 · LCCN: (ENn83065725 · ISNI: (EN0000 0001 0927 2342 · GND: (DE122348680 · BNF: (FRcb118981958 (data) · NLA: (EN35780802