Francesco Franceschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pagina dal libro stampato da Francesco Franceschi nel 1565, dell'Orlando Furioso di Ludovico Ariosto.

Francesco Franceschi (Siena, 1530 circa – Venezia, 1599 circa) è stato un editore italiano del Rinascimento. Le sue radici erano a Siena, anche se non si conosce la data di nascita, ma la sua attività si svolse a Venezia.

Breve biografia[modifica | modifica sorgente]

Franceschi fu famoso per l'ottima qualità delle sue stampe, che erano realizzate usando forme in metallo anziché in legno come d'uso a quei tampi. Evelyn Tribble descrive in dettaglio la sua edizione del 1565 dell'Orlando furioso di Ludovico Ariosto, che influenzò diversi editori inglesi, riccamente illustrata ed istoriata con un disegno a tutta pagina inserito prima di ogni canto.

Francesco fu anche famoso per le edizioni di partiture musicali. Secondo il New Grove, egli stampò le opere di Gioseffo Zarlino e diversi volumi di scritti sulla musica. Due suoi parenti, Giovanni Antonio de' Franceschi (che fu attivo a Palermo e Venezia) e Giacomo Franceschi a Venezia, stamparono musiche anche loro.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Boorman, Stanley: "Franceschi [de’ Franceschi]", Grove Music Online ed. L. Macy (accessed December 18, 2005), <http://www.grovemusic.com>.
  • (EN) Tribble, Evelyn B. Margins and Marginality: The Printed Page in Early Modern England. University of Virginia Press, 1993.
biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie