Francesco Corbetta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo naturalista, vedi Francesco Corbetta (botanico).
Francesco Corbetta

Francesco Corbetta (Pavia, 1615 circa – Parigi, 1681) è stato un chitarrista e compositore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Aiuto
Francesco Corbetta (info file)
Sarabande

Corbetta è considerato il più grande virtuoso della chitarra barocca e compositore di musiche per questo strumento, tra i musicisti del XVII secolo.

Lavorò molto tempo alla corte di Luigi XIV di Francia con Jean-Baptiste Lully, prima di trasferirsi a Londra.

Fu il maestro di vari chitarristi del suo tempo, come Robert de Visée. La sua fama di virtuoso era estesa a tutte le più importanti corti europee.

Alfabeto degli accordi per chitarra barocca estratto da Varii capricii per la guittara spagnuola

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • De li scherzi armonici trovati e facilitati in alcune curiosissime suonate sopra la chitarra spagnuola. Bologna 1639
  • Varii Capricii per la ghittara spagnuola: Milano 1643
  • Varii scherzi di sonate per la chitarra spagnuola: Bruxelles 1648
  • Guitarra Española y sus diferencias de sones [perduto, cfr. J.Tyler], c.1650
  • La Guitarre Royalle dediée au Roy de la Grande Bretagne: Paris 1671.
  • La Guitarre Royalle dediée au Roy [Louis XIV]: Paris 1674.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 107039669 LCCN: nr91038178

  • Richard T.Pinnel, Francesco Corbetta and the Baroque Guitar with a transcription of his works, vol.1 e 2, Ann Arbor: UMI Research Press, 1980
  • James Tyler, The Early Guitar. A History and Handbook, London: Oxford University Press, 1980.