Frances Dee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Frances Dee nel ruolo di Meg March in Piccole donne (1933)

Frances Marion Dee (Los Angeles, 26 novembre 1909Norwalk, 6 marzo 2004) è stata un'attrice cinematografica statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

nel film Becky Sharp (1935)

Nativa di Los Angeles, Frances Dee crebbe a Chicago, dove frequentò la Shakespeare Grammar School e si diplomò nel 1927 alla Hyde Park High School. Dopo due anni di studi all'Università, fece ritorno in California, dove iniziò a recitare per la compagnia teatrale Pasadena Playhouse[1]. Nel 1929 debuttò nel cinema come comparsa per la Twentieth Century Fox, apparendo in brevissime parti in film come Montecarlo (1930) di Ernst Lubitsch, una delle prime commedie musicali dopo l'avvento del sonoro, e in Piccolo caffè (1930), prodotto dalla Paramount, per cui venne scelta dal protagonista Maurice Chevalier[1].

Nel 1931, la Dee interpretò ancora per la Paramount il ruolo di Sondra Finchley in Una tragedia americana (1931), trasposizione cinematografica dell'omonimo romanzo di Theodore Dreiser, diretta da Josef Von Sternberg. La sua freschezza e il suo aspetto straordinariamente attraente[1] le assicurarono ruoli romantici in Piccole donne (1933), in cui interpretò Meg, la maggiore delle quattro sorelle March, nel dramma Schiavo d'amore (1934), accanto a Bette Davis e Leslie Howard, nel melodramma storico Becky Sharp (1935), primo film girato in Technicolor, e nell'avventuroso Anime sul mare (1937), con Gary Cooper.

Dopo un'intensa attività negli anni trenta, nel 1940 la Dee ebbe un collasso sul set del film Figlio, figlio mio! (1940)[1] e il suo ruolo andò alla collega Laraine Day. L'attrice diradò le sue apparizioni cinematografiche durante il decennio, ma diede ancora alcune interessanti interpretazioni, come nell'horror Ho camminato con uno zombi (1943) diretto da Jacques Tourneur e prodotto da Val Lewton, in Il disonesto (1947), tratto dal romanzo Bel Ami di Guy de Maupassant, e nel melodramma L'ambiziosa (1951).

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Frances Dee incontrò l'attore Joel McCrea nel 1933, sul set del film The Silver Cord. Dopo un breve fidanzamento i due si sposarono il 20 ottobre 1933 ed ebbero tre figli, Jody (nato nel 1934 e morto nel 2009), divenuto anch'egli attore, David (1935) e Peter (1955). McCrea e la Dee, tra le più durature e benvolute coppie di Hollywood[1], acquistarono una vasta proprietà con un ranch a Thousand Oaks, nella Ventura County (California meridionale), e apparvero insieme sul grande schermo nei western Un mondo che sorge (1937) e Le quattro facce del West (1948). L'unione durò fino alla morte di McCrea, avvenuta il 20 ottobre 1990, giorno del 57º anniversario di matrimonio della coppia.

Frances Dee si spense il 6 marzo 2004, all'età di 94 anni, per le conseguenze di un ictus.

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d e Il chi è del cinema, De Agostini, 1984, pag. 133

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 23625222 LCCN: n86105736