François Alexandre Frédéric de La Rochefoucauld-Liancourt

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
François Alexandre Frédéric de La Rochefoucauld

François Alexandre Frédéric de La Rochefoucauld, duca de Liancourt e dal 1792 anche duca de La Rochefoucauld (La Roche-Guyon, 11 gennaio 1747Parigi, 27 marzo 1827), appartenente a una delle maggiori famiglie francesi, fu un politico, imprenditore e finanziere francese.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Figlio di François Armand de La Rochefoucauld, duca d'Estissac, grand maître dell'etichetta della Corte reale francese, si sposò a 17 anni e fu ufficiale carabiniere. sembra che sia stata una visita in Inghilterra a dargli l'idea di apprestare a Liancourt una fattoria modello per l'allevamento del bestiame, che importò dall'Inghilterra e dalla Svizzera. Aprì anche una manifattura di filati e fondò una scuola d'arti e mestieri per i figli dei militari che, nel 1788 divenne l'École des Enfants de la Patrie, messa sotto il patrocinio reale.

Eletto fra i membri degli Stati generali nel 1789, cercò vanamente di sostenere la monarchia: due giorni prima della presa della Bastiglia, mise in guardia Luigi XVI sul fermento rivoluzionario parigino; all'ingenua domanda del re, se si trattasse di una rivolta, rispose: «No, sire, è una rivoluzione». Il 18 luglio assunse la presidenza dell'Assemblea nazionale e poi, alla testa di una divisione in Normandia, offrì invano al re un rifugio a Rouen.

Dopo il 10 agosto 1792, emigrò in Inghilterra, invitato da Arthur Young. Dopo la morte violenta del cugino, Louis Alexandre, a Gisors, il 14 settembre 1792, assunse il titolo di duca de La Rochefoucauld.

Nel 1794 lasciò l'Inghilterra per gli Stati Uniti: qui, nel 1795, intraprese con cinque compagni un lungo viaggio toccando una gran parte degli Stati del nord e del Canada. Attrraversarono il Niagara per Fort Erie e Fort Chippawa. A Newark furono accolti dal vice-governatore John Graves Simcoe. Il loro viaggio ebbe termine alla frontiera del Canada quando, ritenendosi offeso dai compagni, rientrò negli Stati Uniti e di qui, nel 1799, in Francia, dove il suo passato filo-monarchico non gli creò problemi con il nuovo regime napoleonico.

Il 15 novembre 1818 fondò la Caisse d'Epargne et de Prévoyance de Paris, la prima cassa di risparmio costituita in Francia.

Ebbe tre figli:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Alexandre de La Rochefoucauld (1767-1841) coniugato con Adelaide de Pyvart de Chastullé (1769-1814) fu il bisnonno di Giulio Borghese Torlonia (1847-1914)

Controllo di autorità VIAF: 41880903 LCCN: n85158815