François-Joseph Gossec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
François-Joseph Gossec

François-Joseph Gossec (il nome originale era François-Joseph Gossé) (Vergnies, 17 gennaio 1734Passy, 16 febbraio 1829) è stato un compositore e violinista francese. Nato nel 1734 durante il regno di Luigi XV a Vergnies, enclave francese all'interno del territorio belga sotto il dominio austriaco, François-Joseph Gossec era di due anni più giovane di Haydn, e durante la sua lunga vita ebbe modo di conoscere numerosi compositori, fra cui Mozart, di cui fu amico. Tra i suoi allievi, annoveriamo Auguste Mathieu Panseron.

Morì a Passy, antico comune oggi parte del XVI arrondissement di Parigi.

Composizioni[modifica | modifica sorgente]

Composizioni per orchestra[modifica | modifica sorgente]

  • Sei sinfonie a più strumenti op. 4 (1759)
  • Sei sinfonie a più strumenti op. 5 (1761)
  • Sei sinfonie op. 6 (1762)
  • Sei sinfonie à grand orchestre op. 12 (1769)
  • Due sinfonie (1773)
  • Sinfonia n. 1 (1771-1774)
  • Sinfonia n. 2 (c. 1771-1774)
  • Sinfonia in fa maggiore (1774)
  • Sinfonia de chasse (1776)
  • Sinfonia in re (1776)
  • Sinfonia in re (1777)
  • Sinfonia concertante in fa maggiore n. 2, à plusieurs instruments (1778)
  • Sinfonia in do maggiore per orchestra di fiati (1794)
  • Sinfonia a 17 parti in fa maggiore (1809)

Musica da camera[modifica | modifica sorgente]

  • Sei sonate a due violini e basso op. 1 (c. 1753)
  • Sei quartetti per flauto e violino o sia per due violini, alto e basso op. 14 (1769)
  • Sei quartetti per due violini, viola e basso op. 15 (1772)

Musica vocale e corale[modifica | modifica sorgente]

  • Messe des morts (Requiem) (1760)
  • La Nativité, oratorio (1774)
  • Te Deum (1779)
  • Te Deum à la Fête de la Fédération per tre voci, coro maschile ed orchestra di fiati (1790)
  • Hymne sur la translation du corps de Voltaire au Panthéon per tre voci, coro maschile ed orchestra di fiati (1791)
  • Le Chant du 14 juillet (Marie-Joseph Chénier) per tre voci, coro maschile ed orchestra di fiati (1791)
  • Dernière messe des vivants, per quattro voci, coro e orchestra (1813)

Opere[modifica | modifica sorgente]

  • Le Tonnelier, opéra comique (1765)
  • Le Faux Lord, opéra comique (1765)
  • Les pêcheurs, opéra comique in 1 atto (1766)
  • Toinon et Toinette, opéra comique (1767)
  • Le Double Déguisement, opéra comique (1767)
  • Les Agréments d'Hylas et Sylvie, pastorale (1768)
  • Sabinus, tragédie lyrique (1773)
  • Berthe, opera (1775, perduta)
  • Alexis et Daphné, pastorale (1775)
  • Philémon et Baucis, pastorale (1775)
  • La Fête de village, intermezzo (1778)
  • Thésée, tragédie lyrique (1782)
  • Nitocris, opera (1783)
  • Rosine, ou L'Éposue abandonnée, opera (1786)
  • Le triomphe de la République, ou Le camp de Grandpré, divertissement-lyrique in 1 atto, (Chénier) (1794)
  • Les Sabots et le cersier, opera (1803)

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 5117660