FrameNet

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

FrameNet è un progetto svolto presso l'International Computer Science Institute a Berkeley, California che consiste nella produzione di una risorsa elettronica basata sui cosiddetti frame semantici. Un frame semantico fornisce una codifica schematizzata di una situazione, uno stato o un evento con l'ausilio di unità lessicali (ad esempio, per il frame compravendita, le parole comprare, vendere, costo, ecc.) e di ruoli semantici specifici per il frame (ad esempio, compratore, venditore, denaro, bene, ecc.).

Il database lessicale di FrameNet contiene circa 12.000 unità lessicali (ovvero coppie di parole con il loro significato), 1.000 frame semantici e oltre 170.000 frasi di esempio. La finalità del progetto è di fornire un inventario di situazioni ed eventi per abilitare la comprensione di un testo mediante tecniche di elaborazione del linguaggio naturale che siano in grado di associare automaticamente uno o più frame a ogni frase del testo stesso (disambiguazione di frame) insieme ai corrispondenti ruoli semantici (Gildea e Jurafsky, 2002).

Esempio[modifica | modifica sorgente]

Un esempio di frame codificato in FrameNet è quello di scenario del commercio (in inglese, commerce scenario). Le unità lessicali che appartengono al frame sono le seguenti:

  (EN) buyer, commerce, cost, goods, price, purchaser, retailer, seller, vendor
  compratore, commercio, costo, beni, prezzo, acquirente, venditore, rivenditore

I ruoli semantici codificati per il frame sono:

  • Buyer: rappresenta il compratore che possiede il denaro per acquistare i beni.
  • Goods: rappresenta i beni che vengono venduti
  • Money: rappresenta il denaro utilizzato nella transazione
  • Seller: rappresenta il venditore che possiede i beni da vendere

Infine, una frase di esempio annotata con il frame scenario del commercio è la seguente:

  (EN) Mario bought a carpet from the seller for 1000 euros.
  Mario ha acquistato dal negoziante un tappeto per 1000 euro.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Collin F. Baker, Charles J. Fillmore, John B. Lowe, The Berkeley FrameNet Project, Proceedings of the 17th International Conference on Computational linguistics, 1998, pp. pp.86-90.
  • (EN) Daniel Gildea, Daniel Jurafsky, Automatic Labeling of Semantic Roles in Computational Linguistics, vol. 28, nº 3, 2002, pp. 245-288.
  • (EN) FrameNet: Theory and practice (e-book)

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]