Fotbal Club Municipal Târgu Mureș

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FCM Târgu Mureș
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Arancione e Blu.svg Arancione-Blu
Dati societari
Città Târgu Mureș
Paese Romania Romania
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Romania.svg FRF
Fondazione 2005
Presidente Romania Claudiu Maior
Allenatore Romania Liviu Ciobotariu
Stadio Municipal
(8.000 posti)
Sito web www.fcm-tirgumures.ro
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'FCM Târgu Mureș (nome completo Fotbal Club Municipal Târgu Mureș) è una società calcistica di Târgu Mureș, in Romania; milita in Liga II.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'FCM Târgu Mureș viene fondato nel 2005 per ridare alla città una squadra di calcio dopo il fallimento della compagine storica della città, l'ASA Târgu Mureș.

I primi due anni in Liga III sono di assestamento e si concludono con due settimi posti mentre la terza stagione vede come obiettivo la promozione, obiettivo che sfuma in un quinto posto. La voglia di scalare di nuovo le vette del calcio rumeno è tanta e quando l'Unirea Sannicolau Mare rinuncia al proprio posto in Liga II per motivi finanziari al suo posto subentra proprio l'FCM Târgu Mureș.

L'ambizione, seppur la squadra sia una neopromossa per ripescaggio, è quella della promozione al primo colpo: per la maggior parte della stagione l'FCM Târgu Mureș tiene salda la vetta della classifica ma un calo fisico la fa scivolare fino al terzo posto finale facendo sfumare la promozione, che ormai è l'obiettivo prefissato; anche nella stagione 2009-2010 la vetta della classifica è subito in mano agli arancio-blu, che a gennaio hanno la solita flessione che li porta di nuovo al terzo posto lontani dalla promozione. A questo punto la dirigenza decide di dare uno scossone forte: esonerato l'allenatore chiama in panchina Adrian Falub, esperto in rimonte. Con Falub in panchina ritornano i risultati così come il primo posto in classifica, primo posto che, mantenuto fino alla penultima giornata, dà la certezza matematica della promozione in Liga I con una giornata di anticipo.

Rosa 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Romania P Adrian Viciu
2 Spagna D Javier Velayos
4 Spagna D Iván González
5 Romania D Florin Bejan
6 Romania C Gabriel Mureșan
7 Romania C János Székely
8 Romania C Claudiu Bumba
10 Romania C Claudiu Voiculeț
11 Brasile A Amauri
13 Romania C Silviu Ilie
15 Romania D Cosmin Băcilă
18 Romania A Dorin Goga
19 Romania A László Sepsi
20 Romania A Mircea Axente
21 Romania D Ionuț Balaur
N. Ruolo Giocatore
23 Romania D Marius Constantin
25 Argentina C Nicolás Gorobsov
26 Camerun D Patrice Feussi
30 Romania P Bogdan Moga
31 Bulgaria A Miroslav Manolov
32 Romania C Totó Szilárd
33 Romania P Eduard Stăncioiu
34 Romania D Torok Szabolcs
44 Romania P Sergiu Hanca
77 Brasile C Bruno Martins
78 Senegal A Ousmane N'Doye
83 Romania C Ianis Zicu
88 Romania C Ioan Hora
89 Romania A Ilie Iordache
90 Romania D Giani Stelian Kiriță

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Essendo il vecchio stadio Ladislau Boloni ormai fatiscente il comune assieme alla società decidono di costruire il nuovo stadio municipale al posto del vecchio stadio Trans-Sil. Inizialmente i posti erano solo 2.500, tutti a sedere e con la tribuna coperta, poi con l'ampliamento e l'omologazione per la Liga I ora i posti sono 8.000 tutti a sedere.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

2009-2010