Fotbal Club Dinamo-Auto Tiraspol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Fotbal Club Dinamo-Auto Tiraspol
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali azzurro
Dati societari
Città Tiraspol
Paese Moldavia Moldavia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Moldova.svg FMF
Fondazione 2009
Stadio Stadionul Dinamo-Auto
(3.525 posti)
Sito web dinamo-auto.com
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fotbal Club Dinamo-Auto Tiraspol è una squadra calcistica moldava con sede a Tiraspol. Fondata nel 2009 nella stagione 2013-2014 milita in Divizia Națională, la massima serie del campionato moldavo di calcio.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Il club venne fondato il 24 luglio 2009[1]. Nell'autunno dello stesso anno si iscrisse al campionato di Divizia B (terzo e ultimo livello calcistico) vincendolo e ottenendo la promozione in divizia A[2]. Puntando su giovani calciatori e collaborando con le scuole locali giocò nel secondo livello per tre stagioni venendo promossa alla fine del 2012-2013 in Divizia Națională[3] grazie al terzo posto ottenuto e l'impossibilità della seconda squadra dello Sheriff di venire promossa.

Cronistoria[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria del Fotbal Club Dinamo-Auto
  • 2009-2010 · 1° in Divizia B - Promosso in Divizia A
  • 2010-11 · 3º in Divizia A
  • 2011-12 · 7º in Divizia A
  • 2012-13 · 3º in Divizia A - Promosso in Divizia Națională

Stadio[modifica | modifica sorgente]

Il club disputa le partite interne nello stadionul Dinamo-Auto, impianto situato a Ternovca (villaggio situato tra Tiraspol e Tighina) con una capienza di 3.525 spettatori.[4]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Scheda su divizianationala.com. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  2. ^ Storia dal sito ufficiale. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  3. ^ Divizia A 2012-2013. URL consultato il 16 ottobre 2013.
  4. ^ Stadi su divizianationala.com. URL consultato il 16 ottobre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]