Forza Motorsport 4

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forza Motorsport 4
ForzaMotorsport4 logo.jpg
Sviluppo Turn 10 Studios
Pubblicazione Microsoft Game Studios
Serie Forza Motorsport
Data di pubblicazione Stati Uniti 11 ottobre 2011
Unione europea 14 ottobre 2011
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco Giocatore singolo e Multiplayer
Piattaforma Xbox 360
Supporto DVD-ROM
Periferiche di input Gamepad, Volante Xbox 360, Microsoft Kinect
Preceduto da Forza Motorsport 3
Seguito da Forza Horizon

Forza Motorsport 4 è il quarto capitolo dell'omonima serie di videogiochi di guida. La demo promozionale del gioco è uscita il 3 ottobre per i clienti Xbox Live.[1]

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

Forza Motorsport 4 utilizza la scansione laser delle vetture al posto della precedente scansione tramite braccio meccanico e sfrutta l'accordo con l'italiana Pirelli per rendere più realistico il comportamento degli pneumatici e del motore fisico del gioco mediante l'aggiunta del trasferimento di carico.

Il videogioco introduce la registrazione separata dell'aspirazione, dello scarico e del funzionamento del motore.

Per quanto concerne i circuiti si è utilizzato il sistema GPS per la campionatura delle proporzioni della pista e diverse riprese delle stesse per un periodo di circa 2-3 giorni ciascuna, mentre per quanto riguarda le periferiche sarà supportato il Kinect e l'head tracking, ovverosia lo spostamento della visuale con il movimento del capo[2][3].

Il gioco mette a disposizione circa 500 vetture di 80 costruttori differenti; la Turn 10 ha assicurato la presenza di Jeremy Clarkson o perlomeno della sua voce per la descrizione dei dettagli delle diverse vetture, l'introduzione di un nuovo sistema di luci e ombreggiature che dovrebbe aumentare la fedeltà alla realtà di 10 volte superiore rispetto all'edizione precedente[4] e della possibilità di gareggiare sul Circuito di Top Gear con la Kia cee'd per stabilire tempi di percorrenza sempre migliori.

Per i suoni delle gomme hanno preso in prestito una Tesla Roadster per registrare alcuni suoni puliti mentre scivoli ed esegui i burnout.[5][6]

Per via della grande mole di vetture presenti nel gioco, questo verrà distribuito su 2 dvd: il primo sarà il dvd di gioco contenente 250 vetture, il secondo installerà sull'hard disk della console le rimanenti auto.

Modalità di Gioco[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Questa modalità è la modalità principale di Forza Motorsport 4. Questa permette di scegliere una vettura tra quelle indicate per poi usarla per iniziare a gareggiare. Ad ogni vittoria conseguita riceveremo dei CR (valuta virtuale per comprare elementi nel gioco), PE (punti esperienza del pilota) e PE di affinità con la casa produttrice della macchina (al salire di ogni livello si otterranno degli sconti sulla modifica della vettura per i pezzi provenienti dalla stessa casa produttrice del veicolo).

In questa modalità è possibile modificare molti aspetti del proprio veicolo, ad esempio si potranno modificare le componentistiche interne come la frizione, ma sarà possibile anche modificarne l'aspetto esteriore, montando alettoni, nuovi cerchioni e altro ancora. Sarà possibile personalizzare la vettura fin nei più minimi dettagli, scegliendo con la massima precisione la sfumatura e la luminosità del colore. Inoltre si potranno applicare dei disegni sulle fiancate e su altre parti della macchina. Esiste anche una modalità che permette di creare vinile personalizzati sovrapponendo diversi strati di immagini scelte dal menù.

Oltre a modificare la propria auto, sarà possibile anche comprarne di nuove sfruttando i CR vinti.

La Community Online svolge una parte molto importante in questa modalità, infatti gli utenti potranno mettere all'asta le proprie macchine, le decorazioni fatte e le proprie personalizzazioni meccaniche.

Oltre alle gare classiche, saranno presenti anche gare particolari sulle piste di Top Gear dove il pilota dovrà abbattere più birilli possibili con la propria auto per ottenere un punteggio più alto di quello fissato.

Rivali[modifica | modifica wikitesto]

Questa modalità permette al giocatore di sfidare un "fantasma" (registrazione sul circuito di un altro giocatore) avversario. Lo scopo è di ottenere un tempo migliore o un punteggio più alto.

Una volta battuto il fantasma, il giocatore sconfitto verrà notificato tramite una mail automatica inviata dal gioco.

Autovista[modifica | modifica wikitesto]

Autovista è la modalità che ci permette di esplorare le auto riprodotte con modelli incredibilmente dettagliati camminandoci attorno, aprendo portiere e salendoci sopra. Sono presenti informazioni sulle caratteristiche tecniche narrate da Jeremy Clarkson di Top Gear. Oltre a una manciata d'auto disponibili fin dall'inizio se ne possono sbloccare di nuove, superando una prova specifica alla guida delle stesse.

Controllo CIV[modifica | modifica wikitesto]

Il C.I.V. (Content Integrity Verification), è una nuova protezione Microsoft in grado di rilevare la presenza di un backup nella console. Questo controllo avviene in random, cioè, se si gioca ad un backup, può accadere che dopo alcuni minuti o ore, compaia una schermata che avvisa che si sta giocando ad una copia e non ad un gioco originale, con conseguente flag della console e quindi un successivo Ban per il Live. Il controllo agisce, misurando la grandezza del disco. Il nuovo formato Xgd3 è più capiente rispetto ad un normale DVD DL, dunque il backup, risulta di grandezza inferiore, questo fa sì che la protezione riconosca l'identità del disco.[7]

Tuttavia il controllo è stato recentemente raggirato con la realizzazione di un firmware modificato, appositamente creato per alcuni masterizzatori, che permette la realizzazione di copie di backup complete senza perdite di dati.[8]

Limited Collector's Edition[modifica | modifica wikitesto]

Oltre alla versione standard del gioco è stata resa disponibile anche una Collector's Edition in tiratura limitata, la quale oltre al gioco include:

VIP Car Pack:

  • Bugatti Veyron Super Sport del 2011
  • Ferrari 458 Challenge del 2011
  • Lamborghini Gallardo LP570-4 Superleggera del 2011
  • Noble M600 del 2010
  • RUF Rt 12 R del 2011

Il car pack "Launch Bonus":

  • Ford Mustang GT Coupé del 1965
  • Koenigsegg Agera del 2011
  • Lexus SC300 del 1997
  • RUF RGT-8 del 2011
  • Tesla Roadster Sport del 2011
  • Alfa Romeo Giulietta Quadrifoglio Verde del 2011

Inoltre sono presenti:

  • Un car pack di 10 auto americane supplementari.
  • BMW appositamente progettate in occasione del "Forza Motorsport 4" BMW Design Challenge
  • Lo status VIP Membership all'interno della community Forza, che include un riconoscimento speciale in nuove funzioni della community, classifiche, ForzaMotorsport.net e tanto altro
  • Dischi di gioco, manuale e codici bonus (elencati sopra) contenuti in una custodia "steelbox"
  • Un volume di 96 pagine "Cars of Forza Motorsport 4 Presented by Top Gear", scritto dal team di "Top Gear", che descrive le auto del gioco dalla prospettiva Autovista e mostra immagini tratte dal gioco e dalla galleria di foto Top Gear
  • Un set di adesivi in vinile con i logo di "Forza Motorsport 4", "Top Gear" e Turn 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Forza Motorsport - Forza Motorsport 4 Season Pass
  2. ^ Forza Motorsport 4, le novità per battere GT5
  3. ^ Le novità di Forza Motorsport 4, Kinect incluso
  4. ^ Forza Motorsport 4 con 500 auto e Top Gear
  5. ^ Come hanno creato il pneumatici Suoni per Forza Motorsport 4
  6. ^ Forza Under the Hood: Community Questions
  7. ^ Nuova protezione “Content Integrity Verification” scovata su Forza Motorsport 4!
  8. ^ Xbox 360 : Firmware iXtreme Burner MAX, Giardini Blog. URL consultato il 23 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi