Fortitudo Agrigento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Fortitudo Moncada Agrigento)
S.S.D. Fortitudo Agrigento
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
I Giganti
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Azzurro2.svg Bianco e azzurro
Dati societari
Città Agrigento
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Serie A2 Gold
Fondazione 1969
Presidente Salvatore Moncada
General manager Christian Mayer
Allenatore Franco Ciani
Palazzetto PalaMoncada
(~1822 posti)
Sito web www.fortitudoagrigento.it
Palmarès
Altri titoli 1 Coppa Italia LNP

La S.S.D. Fortitudo Agrigento è la principale società di pallacanestro maschile della città di Agrigento. Milita nel campionato di Serie A2 Gold

Fondata nel 1969, dalla fine degli anni ottanta ha disputato più volte la Serie B2; dall'avvento del presidente Salvatore Moncada, inoltre, ha disputato quattro stagioni nella terza serie nazionale (Serie A Dilettanti e DNA Silver). Nel 2013-2014 ha ottenuto, per la prima volta nella sua storia, la promozione nella seconda divisione nazionale, la DNA Gold.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Prima della nascita della Fortitudo, le squadre agrigentine disputarono per vari anni la Serie C e D. Nel 1968, una formazione locale venne promossa in C, ma dovette rinunciare per la mancanza di soldi e tutti i giocatori vennero liberati[1].

Nel 1969 fu fondata la Fortitudo, che una stagione dopo si iscrisse in Promozione. Nel 1971-1972 fu promossa in Serie D, nel 1982-1983 vinse il campionato e fu ammessa alla Serie C; per vari anni l'abbinamento fu con la Siel[2].

Nella stagione 1988-1989 ottiene la prima promozione in B2 della sua storia, classificandosi al 1º posto davanti a Porto Empedocle, Cefalu', Catania ed altre forti compagini. Allenata da uno dei più grandi allenatori in circolazione (Tony Valentinetti), il suo organico è composto dai play Grasso e Gualtieri, dalle guardie Naselli, Provenzani, Bazan, Falauto Perez e Penna, dalle ali Della Valle, Cogliati e Giannini, dai lunghi Mele, Cammarata e Russo[3].

La stagione seguente retrocede in C. Nel 1990 la dirigenza vuole risalire in B2 per cui richiama 3 artefici della promozione del 1988 (Naselli, Giannini e Gualtieri) ai quali aggiunge Vaccaro. Il nuovo coach è Gianni Montemurro. Il campionato, con vittorie con 120-130 punti realizzati, si conclude con la promozione in B2[4].

A partire dalla stagione 2007-08 la Fortitudo Agrigento è riuscita ad ottenere due promozioni consecutive, partendo dalla Serie C Dilettanti fino ad arrivare in A Dilettanti. Nel 2007-08 ha sconfitto in finale play-off l'Igea Basket Barcellona (3-1)[5], dopo aver chiuso la stagione regolare al quarto posto[6]. Nella stagione 2008-09 di Serie B Dilettanti la neopromossa Fortitudo conclude la stagione regolare al sesto posto[7]. Nei play-off riesce a sconfiggere in finale la Cestistica San Severo, riuscendo così a raggiungere la promozione in Serie A Dilettanti. Dopo una stagione deludente, la Fortitudo Agrigento retrocede in Serie B Dilettanti.

Ha vinto la Coppa Italia Divisione Nazionale B 2012 vincendo in finale su Ferrara[8] ed è stata promossa anche in DNA dopo la finale contro la Viola Reggio Calabria[9]. Nel 2013-2014 ha vinto il campionato di DNA Silver con quattro turni d'anticipo[10] e, dopo la promozione in DNA Gold, ha partecipato ai play-off per la Serie A con la vincitrice del campionato superiore, Trento, uscendo al primo turno[11].

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria della Fortitudo Agrigento
  • 1969 · fondazione della Fortitudo Agrigento.
  • 1969-70 · attività giovanile.

  • 1970-71 · Promozione
  • 1971-72 · Promozione, Green Arrow Up.svg promossa in Serie D.
  • 1972-73 · 4ª in Serie D.
  • 1973-74 · 3ª in Serie D.
  • 1974-75 · 4ª in Serie D.
  • 1975-76 · 3ª in Serie D.
  • 1976-77 · 4ª in Serie D.
  • 1977-78 · 5ª in Serie D.
  • 1978-79 · 6ª in Serie D.
  • 1979-80 · 7ª in Serie D.

  • 1980-81 · 1ª in Serie D, ammessa in poule C.
  • 1981-82 · 5ª in Serie D.
  • 1982-83 · 1ª in Serie D, Green Arrow Up.svg promossa in serie C.
  • 1983-84 · 5ª in Serie C.
  • 1984-85 · 7ª in Serie C.
  • 1985-86 · 7ª in Serie C.
  • 1986-87 · 10ª in Serie C.
  • 1987-88 · 4ª in Serie C.
  • 1988-89 · 1ª in Serie C, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B2.
  • 1989-90 · 16ª in Serie B2, Red Arrow Down.svg retrocessa in Serie C.

  • 1990-91 · 2ª in Serie C, Green Arrow Up.svg promossa in Serie B2.
  • 1991-92 · in Serie B2.
  • 1992-93 · in Serie B2.
  • 1993-94 · 6ª in Serie B2.
  • 1994-95 · in Serie B2, partecipa alla Poule Salvezza 8, Nuvola actions cancel.png non si iscrive.
  • 1995-96 · in Serie C2.
  • 1996-97 · 9ª nel Girone Q di Serie C2.
  • 1997-98 · 11ª nel Girone Q di Serie C2.
  • 1998-99 · nel Girone Q di Serie C2.
  • 1999-00 · nel Girone A di Serie C2 siciliana.


Coccarda Italia.svg Vince la Coppa Italia Divisione Nazionale B (1º titolo).
Semifinalista in Coppa Italia LNP.
  • 2013-14 · 1ª in DNA Silver, Green Arrow Up.svg promossa in DNA Gold; quarti dei play-off di DNA Gold;
Quarti di Final Six LNP.

Roster 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

  Naz.   Ruolo Nome Anno Alt.    
21 Italia P Alessandro Piazza 1987 175
11 Stati Uniti G Pendarvis Williams 1991 188
7 Italia GA Marco Evangelisti 1984 198
22 Italia A Mattia Udom 1993 202
50 Stati Uniti AC David Dudzinski 1992 206
14 Italia PG Andrea Saccaggi 1989 192
33 Italia P Andrea Portannese 1993 185
6 Italia G Federico Vai 1995 191
8 Italia A Giancarlo Di Simone 1987 198
12 Italia A Albano Maximo Chiarastella 1985 197
13 Italia C Quirino De Laurentis 1992 206

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

  • Organigramma societario
    • Presidente: Salvatore Moncada
    • Vice Presidente: Angelo Iacono Quarantino
    • Direttore Sportivo: Cristian Mayer
    • Dirigente Accompagnatore: Giuseppe Sardella
    • Addetto Stampa: Silvio Schembri
  • Staff tecnico
    • Allenatore: Franco Ciani
    • Vice allenatore:Luigi Dicensi
    • Preparatore fisico: Salvatore Alletto
    • Fisioterapista: Maurizio Boschetti
    • Massaggiatore: Dario Gaglio

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a.r., In ogni scuola c'è un cesto in La Stampa, 2 febbraio 1970, p. 14. URL consultato il 30 giugno 2011.
  2. ^ Storia del Basket Agrigentino La SIEL oggi Fortitudo in bellaciaoag.it. URL consultato il 12 giugno 2014.
  3. ^ 1988-1989: Gad Etna Catania 4° in Serie C in storia.basketcatanese.it. URL consultato il 12 giugno 2014.
  4. ^ 1990-1991: Gad Etna Catania 14º in Serie C in storia.basketcatanese.it. URL consultato il 12 giugno 2014.
  5. ^ Play-off 2007-08, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  6. ^ Classifica stagione regolare 2007-08, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  7. ^ Classifica stagione regolare 2008-09, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  8. ^ Roberto Quartarone, Coppa Italia LNP - Esulta Agrigento, il trofeo è tuo! in realbasketsicilia.it, 18 marzo 2012. URL consultato il 18 marzo 2012.
  9. ^ DNB - Festa Agrigento: la promozione è tua! in realbasketsicilia.it, 10 giugno 2012. URL consultato l'11 giugno 2012.
  10. ^ Agrigento sbanca Roseto e approda in DNA Gold, gli auguri di LNP in basketinside.com, 23 marzo 2014. URL consultato il 12 giugno 2014.
  11. ^ Daniele Settembrino, Adecco Gold, Quarti Gara3 – Agrigento, il sogno finisce con onore, Trento stacca il pass per la semifinale in basketinside.com, 8 maggio 2014. URL consultato il 12 giugno 2014.