Fortitudo Agrigento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Fortitudo Moncada Agrigento)
Fortitudo Agrigento
Pallacanestro Basketball pictogram.svg
I Giganti
Segni distintivi
Uniformi di gara
Kit body basketballblankborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts blanksides.png
Kit shorts.svg
Casa
Kit body basketballwhiteborder.png
Kit body basketball.png
Kit shorts whitesides.png
Kit shorts.svg
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Azzurro2.svg Bianco e azzurro
Dati societari
Città Agrigento
Paese Italia Italia
Confederazione FIBA Europe
Federazione FIP
Campionato Divisione Nazionale A
Fondazione Anni '80
Presidente Salvatore Moncada
Allenatore Franco Ciani
Palazzetto PalaMoncada
(~1822 posti)
Sito web www.fortitudoagrigento.it
Palmarès
Altri titoli 1 Coppa Italia LNP (2011-2012)

La Fortitudo Agrigento è una società di pallacanestro maschile della città di Agrigento. Milita nel campionato Divisione Nazionale A Silver

Storia[modifica | modifica sorgente]

Prima della nascita della Fortitudo, le squadre agrigentine disputarono per vari anni la Serie C e D. Nel 1968, una formazione locale venne promossa in C, ma dovette rinunciare per la mancanza di soldi e tutti i giocatori vennero liberati[1].

Nella stagione 1988-1989 ottiene la prima promozione in B2 della sua storia, classificandosi al 1º posto davanti a Porto Empedocle, Cefalu', Catania ed altre forti compagini. Allenata da uno dei più grandi allenatori in circolazione (Tony Valentinetti), il suo organico è composto dai play Grasso e Gualtieri, dalle guardie Naselli, Provenzani, Bazan, Faluato e Penna, dalle ali Della Valle, Cogliati e Giannini, dai lunghi Mele, Cammarata e Russo.

La stagione seguente retrocede in C.

Nel 1990 la dirigenza vuole risalire in B2 per cui richiama 3 artefici della promozione del 1988 (Naselli, Giannini e Gualtieri) ai quali aggiunge Vaccaro. Il nuovo coach è Gianni Montemurro. Il campionato, con vittorie con 120-130 punti realizzati, si conclude con la promozione in B2.

A partire dalla stagione 2007-08 la Fortitudo Agrigento è riuscita ad ottenere due promozioni consecutive, partendo dalla Serie C Dilettanti fino ad arrivare in A Dilettanti.

Nel 2007-08 ha sconfitto in finale play-off l'Igea Basket Barcellona (3-1)[2], dopo aver chiuso la stagione regolare al quarto posto[3].

Nella stagione 2008-09 di Serie B Dilettanti la neopromossa Fortitudo conclude la stagione regolare al sesto posto[4]. Nei play-off riesce a sconfiggere in finale la Cestistica San Severo, riuscendo così a raggiungere la promozione in Serie A Dilettanti. Dopo una stagione deludente, la Fortitudo Agrigento retrocede in Serie B Dilettanti.

Ha vinto la Coppa Italia Divisione Nazionale B 2012 vincendo in finale su Ferrara[5] ed è stata promossa anche in DNA dopo la finale contro la Viola Reggio Calabria[6].

Roster 2013-2014[modifica | modifica sorgente]

  Naz.   Ruolo Nome Anno Alt.    
4 Stati Uniti PG Kwame Vaughn 1990 190
5 Italia P Giuseppe Anello 1988 182
7 Italia GA Fabio Mian 1992 197
10 Italia P Vincenzo Di Viccaro 1984 192
11 Italia P Andrea Portannese 1993 185
12 Argentina Italia C Albano Maximo Chiarastella 1985 200
13 Italia C Quirino De Laurentiis 1992 206
14 Italia PG Michele Giovanatto 1986 185
15 Italia C Emanuele Mocavero 1980 205
21 Italia P Alessandro Piazza 1987 176

Organigramma[modifica | modifica sorgente]

  • Organigramma societario
    • Presidente: Salvatore Moncada
    • Vice Presidente: Angelo Iacono Quarantino
    • Direttore Sportivo: Cristian Mayer
    • Dirigente Accompagnatore: Giuseppe Sardella
    • Addetto Stampa: Silvio Schembri
  • Staff tecnico
    • Allenatore: Franco Ciani
    • Vice allenatore:Luigi Dicensi
    • Preparatore fisico: Salvatore Alletto
    • Fisioterapista: Maurizio Boschetti
    • Massaggiatore: Dario Gaglio

Stagioni passate[modifica | modifica sorgente]

Cronistoria recente[modifica | modifica sorgente]

Rose[modifica | modifica sorgente]

  • 2012-13: Giuseppe Anello, Daniele DeMartini, Fabio Mian, Giancarlo Di Simone, Alfredo Moruzzi, Vincenzo Di Viccaro, Andrea Quarisa, Albano Maximo Chiarastella, Quirino De Laurentiis, Giovanatto Michele, Xavier Brown. Allenatore: Franco Ciani. Vice-allenatore: Luigi Dicensi
  • 2011-12: Giuseppe Anello, Santiago Paparella, Albano Maximo Chiarastella, Duilio Ernesto Birindelli, Vincenzo Di Viccaro, Giancarlo Di Simone, David Pennisi, Angelo Di Lascio, Xavier Brown, Paolo Emilio Mossi, Michele Giovanatto. Allenatore: Franco Ciani. Vice-allenatore: Luigi Dicensi
  • 2010-11: Giuseppe Anello, Paolo Emilio Mossi, Andrea Casella, Mathias Drigo, Nunzio Sabbatino, Mauro Bonaiuti, David Pennisi, Alberto Barbieri, Michele Giovanatto, Niccolò Squarcina. Allenatore: Vincenzo Esposito. Vice-allenatore: Marco Venezia.
  • 2009-10: Giuseppe Anello, Davide Virgilio, Emiliano Paparella, Marco Caprari, Christian Mayer, Marco Cardillo, Michele Giovanatto, Giancarlo Di Simone, Paolo Rotondo, David Pennisi. Allenatore: Riccardo Paolini.
  • 2008-09: Giuseppe Anello, Gianluca Tartaglia, Emiliano Paparella, Leonardo Mecca, Vincenzo Provenzano, Andrea Sardone, Christian Mayer, Marco Pilat, Michele Giovanatto, Giancarlo Di Simone, Claudio Pol Bodetto, Ezequiel Principe Matias. Allenatore: Luca Corpaci.
  • 2007-08: Perez Giovanni Falauto, Christian Mayer, Raimondo Moncada, Gabriele Moncada, Giuseppe Anello, Gaetano Festino, Danilo Del Cadia, Giancarlo Di Simone, Marco Ferrara, Andrea Pellicano', Matias Principe, Emiliano Paparella, Giuseppe Giocondo, Vincenzo Provenzano. Allenatore: Luca Corpaci.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a.r., In ogni scuola c'è un cesto in La Stampa, 2 febbraio 1970, p. 14. URL consultato il 30 giugno 2011.
  2. ^ Play-off 2007-08, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  3. ^ Classifica stagione regolare 2007-08, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  4. ^ Classifica stagione regolare 2008-09, LNP. URL consultato il 3 agosto 2010.
  5. ^ Roberto Quartarone, Coppa Italia LNP - Esulta Agrigento, il trofeo è tuo! in realbasketsicilia.it, 18 marzo 2012. URL consultato il 18 marzo 2012.
  6. ^ DNB - Festa Agrigento: la promozione è tua! in realbasketsicilia.it, 10 giugno 2012. URL consultato l'11 giugno 2012.