Forte Sant'Elmo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Forte Sant'Elmo (disambigua).
Il forte

Forte Sant'Elmo (Fort Saint Elmo in inglese, Il-Forti Sant Iermu in maltese) è un forte che si trova a La Valletta. Prende il nome da Sant'Elmo, Santo patrono dei marinai.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Sorto sul sito di un'antica torre di guardia, il primo forte venne costruito nel 1551. Nel 1565, quando l'Impero Ottomano attaccò Malta, resistette ai bombardamenti per un mese intero; quando poi cadde, tutti i superstiti vennero massacrati. In seguito l'architetto della famiglia de Medici, Francesco Laparelli, gli diede la forma attuale, completata poi nei secoli seguenti.

Oggi il forte ospita l'accademia di Polizia dell'isola e il National War Museum, dove sono esposte testimonianze della Seconda guerra mondiale, tra cui l'unico biplano "sopravvissuto" alla guerra e la George Cross, conferita da Re Giorgio VI a Malta nel 1942 per il valore dimostrato, e inserita dal governo maltese nella propria bandiera, nonostante la contrarietà della maggioranza degli abitanti.

La struttura è nota per essere stata utilizzata come ambientazione del carcere nel film del 1978 Fuga di mezzanotte, diretto da Alan Parker.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

malta Portale Malta: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di malta