Forsythe Racing

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forsythe Racing
Sede Stati Uniti Indianapolis
Categorie
Indy Racing League
Champ Car
500 Miglia di Indianapolis
Dati generali
Anni di attività dal 1983
Fondatore Jerry Forsythe
Champ Car
Miglior risultato Vincitore nel 2003 con Paul Tracy

Il Team Forsythe è un team statunitense, fondato da Jerry Forsythe, che nel 2008 ha corso in Indy Car. Nel suo palmares è presente un titolo Cart con Paul Tracy nel 2003.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Forsythe ha iniziato a correre in CART part-time nel 1982 con Héctor Rebaque e Danny Sullivan che hanno guidato per il team nella 500 Miglia di Indianapolis 1982, chiudendo 13º e 14º rispettivamente. Al Unser Jr. ha fatto il suo debutto proprio in questa stagione, al Riverside International Raceway, chiudendo quinto. Teo Fabi, ha vinto quattro gare nel 1983, e ha ottenuto la pole position a Indianapolis.

Nel 1994 il nome della squadra era Forsythe-Green Racing, con co-proprietario Barry Green, ma dall' anno successivo i due si sono divisi, con Green che ha creato un suo team, il Green Racing. Greg Moore (campione Indy Lights 1995) ha testato una Champ Car per il Team Penske alla fine del 1995 e Forsythe ha rapidamente firmato con Moore per la stagione 1996. Moore ha guidato per Forsythe per cinque stagioni, uno in Indy Lights, dove ha vinto 10 gare, e quattro in Champ Car fino alla sua morte alla fine della stagione 1999. In Champ Car, ha ottenuto cinque vittorie e il suo miglior piazzamento finale a punti e stato un quinto posto nel 1998, tutte con Forsythe Racing.

Nel 1998 il team ha usato due auto, con l'aggiunta di Patrick Carpentier in una squadra tutta canadese. Carpentier ha guidato per Forsythe fino al 2004, quando fu assunto da Cheever Racing, team della Indy Racing League, per il 2005. Patrick ha ottenuto cinque vittorie con la squadra. Per il 2000, Forsythe sceglia il rookie Alex Tagliani. In tre stagioni ottiene tre pole position, cinque podi, ma non vince nessuna gara, così viene sostituito da Paul Tracy per la stagione 2003. Tracy vince 7 gare, portando a Forsythe il suo primo campionato CART. Nel 2006, Mario Domínguez che aveva sostituito Carpentier, è stato licenziato a metà stagione e Forsythe ha scelto AJ Allmendinger come sostituto. Allmendinger ha vinto le prime tre gare con la squadra, che sono anche le sue prime vittorie in Champ Car. Paul Tracy ha chiuso quarto nel 2004 e nel 2005. Tuttavia, Nel 2007 Allmendinger e la squadra non raggiungono un accordo e Allmendinger decide di andare in NASCAR. Forsythe annuncia il ritorno di Dominguez, che viene poi sostituito da Oriol Servia. Per la stagione 2008, Jerry Forsythe e l'ex proprietario del RuSPORT Dan Pettit, annunciano al fusione delle loro squadre, per dare vita al Forsythe/Pettit Racing. Tuttavia, l'unificazione tra Champ Car e Indycar Series ha fatto fallire il progetto. Forsythe Racing ha continuato a correre nella Formula Atlantic fino alla fine della stagione 2008 e la squadra ha schierato 3 del Panoz DP01 nel Gran Premio di Long Beach 2008, valido per il campionato Indycar.

Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]