Formula Aurora 1980

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Formula Aurora 1980
Edizione n. 3 del Campionato britannico di Formula 1
Dati generali
Inizio 4 aprile
Termine 5 ottobre
Prove 12
Titoli in palio
Piloti Emilio de Villota
su Williams FW07
Altre edizioni
Precedente - Successiva

La stagione 1980 della Formula Aurora fu la terza del -Campionato britannico di Formula 1 e venne vinta dal pilota spagnolo Emilio de Villota con una Williams FW07-Ford Cosworth, anche se in una gara utilizzò una Fittipaldi F5A-Ford Cosworth.

La pre-stagione[modifica | modifica sorgente]

Calendario[modifica | modifica sorgente]

Le gare tornano a 12, con un'unica puntata fuori dai confini britannici, per il Gran Premio Lotteria di Monza.

Gara Nome Circuito Giri Lunghezza Data
1 Regno Unito International Gold Cup Oulton 65 65x2,661=172,894 km 4 aprile
2 Regno Unito Evening News Trophy Brands Hatch 40 40x4,206=168,237 km 7 aprile
3 Regno Unito International Trophy Silverstone 35 35x4,718=165,116 km 20 aprile
4 Regno Unito Sun Trophy Mallory Park 75 75x2,172=162,911 km 5 maggio
5 Regno Unito Rivet Supply Trophy Thruxton 43 43x3,791=163,005 km 26 maggio
6 Italia Gran Premio Lotteria Monza 28 28x5,799=162,367 km 29 giugno
7 Regno Unito ATV Trophy Mallory 75 75x2,172=162,911 km 27 luglio
8 Regno Unito Anglia TV Trophy Snetterton 55 55x3,084=169,645 km 10 agosto
9 Regno Unito Pace Petroleum Trophy Brands Hatch 40 40x4,206=168,237 km 25 agosto
10 Regno Unito Radio Victory Trophy Thruxton 43 43x3,791=163,005 km 7 settembre
11 Regno Unito Daily Express Trophy Oulton Park 65 65x2,661=172,984 km 20 settembre
12 Regno Unito Pentax Trophy Silverstone 35 35x4,718=165,116 km 5 ottobre

Riassunto della stagione[modifica | modifica sorgente]

Lo spagnolo Emilio de Villota vince, abbastanza facilmente, la terza edizione del campionato. L'unico che lo impegna, almeno in prova, è il cileno Eliseo Salazar, anche lui al volante di una Williams, ma che in gara è spesso vittima di ritiri.

La vittoria della sudafricana Desiré Wilson a Brands Hatch, il 7 aprile, nellEvening News Trophy rappresenta la prima vittoria, e finora unica, per una donna in una gara con vetture di Formula 1. Va a punti anche la britannica Divina Galica. La vittoria di Jim Crawford, a Oulton, il 20 settembre nel Radio Victory Trophy avviene con una vettura di F2.

Ancora buona la prestazione di Giacomo Agostini, che conquista il quinto posto finale con ben quattro terzi posti.

Risultati e classifiche[modifica | modifica sorgente]

Gare[modifica | modifica sorgente]

Gara Circuito Pole Position GPV Vincitore Vettura
1 Regno Unito Oulton Spagna Emilio de Villota Spagna Emilio de Villota Regno Unito Guy Edwards Regno Unito Arrows-Ford Cosworth
2 Regno Unito Brands Hatch Spagna Emilio de Villota Sudafrica Desiré Wilson Sudafrica Desiré Wilson Canada Wolf-Ford Cosworth
3 Regno Unito Silverstone Cile Eliseo Salazar Cile Eliseo Salazar Cile Eliseo Salazar Regno Unito Williams-Ford Cosworth
4 Regno Unito Mallory Park Cile Eliseo Salazar Cile Eliseo Salazar Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth
5 Regno Unito Thruxton Cile Eliseo Salazar Sudafrica Desiré Wilson Cile Eliseo Salazar Regno Unito Williams-Ford Cosworth
6 Italia Monza Spagna Emilio de Villota Regno Unito Guy Edwards Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth
7 Regno Unito Mallory Spagna Emilio de Villota Regno Unito Guy Edwards Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth
8 Regno Unito Snetterton Cile Eliseo Salazar Cile Eliseo Salazar Regno Unito Guy Edwards Regno Unito Arrows-Ford Cosworth
9 Regno Unito Brands Hatch Spagna Emilio de Villota Spagna Emilio de Villota Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth
10 Regno Unito Thruxton Cile Eliseo Salazar Cile Eliseo Salazar Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth
11 Regno Unito Oulton Park Cile Eliseo Salazar Regno Unito Guy Edwards Regno Unito Jim Crawford Regno Unito Chevron-Ford
12 Regno Unito Silverstone Spagna Emilio de Villota Spagna Emilio de Villota Spagna Emilio de Villota Regno Unito Williams-Ford Cosworth

Classifica Piloti[modifica | modifica sorgente]

I punti vengono assegnati secondo lo schema seguente:

Sistema di punteggio
Posizione  1º   2º   3º   4º   5º   6º   PP   GPV 
Punti 9 6 4 3 2 1 2 1
Pos Pilota IGC
Regno Unito
ENT
Regno Unito
INT
Regno Unito
SUN
Regno Unito
RST
Regno Unito
LOT
Italia
ATV
Regno Unito
ANG
Regno Unito
PAP
Regno Unito
VIC
Regno Unito
DEX
Regno Unito
PEN
Regno Unito
Punti
1 Spagna Emilio de Villota 2 Rit 2 1 5 1 1 3 1 2 Rit 1 85
2 Cile Eliseo Salazar Rit 3 1 Rit 1 Rit 7 2 Rit 1 Rit Rit 52
3 Regno Unito Guy Edwards 1 Rit 4 Rit 3 2 2 1 5 Rit 4 2 51
4 Regno Unito Jim Crawford 4 6 3 13 Rit 4 4 6 Rit 1 8 24
5 Italia Giacomo Agostini 4 Rit 4 3 Rit 3 3 3 22
6 Sudafrica Desiré Wilson Rit 1 8 Rit 2 3 21
7 Regno Unito Norman Dickson Rit 2 Rit 2 11† 12
8 Regno Unito Val Musetti 6 5 Rit 6 4 Rit 3 12 11
9 Regno Unito Brian Robinson 5 6 Rit 5 8 9 9 8 9 4 5 10 10
10 Regno Unito Kim Mather Rit 7 Rit Rit 8 7 Rit 6 2 6 8
11 Stati Uniti Kevin Cogan 5 Rit Rit Rit Rit 2 8
12 Regno Unito Ray Mallock 3 3 Rit Rit Rit Rit 8
13 Regno Unito Warren Booth 7 10 4 12 Rit Rit 9 5 Rit 13 5
14 Italia Gimax Rit 4 3
14 Regno Unito Mike Wilds 4 3
16 Regno Unito Paul Smith 6 7 Rit 5 3
17 Regno Unito Robin Smith 6 5 8 3
18 Regno Unito Tony Dean 6 5 9 Rit 3
19 Regno Unito Leon Walger 8 10 5 NC Rit NC 2
20 Regno Unito Divina Galica 6 9 1
21 Regno Unito Bob Howlings NC Rit 11 6 Rit Rit NC 1
22 Regno Unito Ron Harper 7 Rit 15 0
23 Regno Unito Vivien Candy Rit 7 0
24 Italia Guido Daccò 7 0
25 Colombia Ricardo Londoño 7 0
26 Regno Unito Paul Gibson 9 Rit 0
27 Regno Unito Roy Baker NP 10 NC 11 NC Rit NC Rit 14 0
28 Regno Unito Dennis Leech 11 0
29 Regno Unito Tony Trimmer Rit NP Rit Rit Rit 0
30 Regno Unito Geoff Lees Rit Rit 0
31 Italia Alberto Colombo Rit 0
31 Italia Renzo Zorzi Rit 0
31 Italia Gianfranco Brancatelli Rit 0
31 Regno Unito John Lewis Rit 0
- Italia Piercarlo Ghinzani NP -
- Italia Gianfranco NP -
- Regno Unito Terry Fisher NP -
- Regno Unito Richard Jones NP -
Pos Pilota IGC
Regno Unito
ENT
Regno Unito
INT
Regno Unito
SUN
Regno Unito
RST
Regno Unito
LOT
Italia
ATV
Regno Unito
ANG
Regno Unito
PAP
Regno Unito
VIC
Regno Unito
DEX
Regno Unito
PEN
Regno Unito
Punti
Colore Risultati
Oro Vincitore
Argento 2º posto
Bronzo 3º posto
Verde Finita, a punti
Blu Finita, senza punti
Finita, non classificato (NC)
Viola Non finita (Rit)
Rosso Non qualificato (NQ)
Non pre-qualificato (NPQ)
Nero Squalificato (SQ)
Bianco Non partito (NP)
Celeste Disputa solo le prove (SP)
Iscritto alle prove libere - Terzo pilota (TP)
- dal 2003 al 2006
Vuoto Non prende parte alle prove (NPR)
Iscritto ma non presente, non arrivato (NA)
Ritirato prima dell'evento (WD)
Infortunato (INF)
Escluso (ES)
Gara cancellata (C)

Grassetto – Pole
Corsivo – GPV
† Indica quei piloti che non hanno terminato la gara ma sono ugualmente classificati.

Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1