Formazina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La formazina è una sospensione preparata miscelando, in acqua ultrapura, una soluzione 5 g/L di solfato di idrazina ed una soluzione 50 g/L di esametilentetrammina. La soluzione risultante la si lascia riposare per 24 ore alla temperatura di 25 °C ±3 °C, per permettere lo sviluppo della sospensione. La sospensione così prodotta dà un valore di torbidità di 4000 NTU/FAU/FTU/FNU. Da questa si preparano soluzioni diluite con valori di torbidità compresi nell'intervallo di misura dello strumento. Non esiste alcuna relazione soddisfacente tra le unità FTU/FAU e NTU/FNU poiché, questa dipende dalle caratteristiche ottiche delle particelle presenti nel campione. È ben noto che durante la preparazione degli standard di formazina, occorre prestare la massima cura affinché si possano ottenere risultati accurati e riproducibili. È importantissimo osservare la temperatura di preparazione prescritta, poiché questa influenza in modo evidente le dimensioni delle particelle di formazina. Gli errori causati da variazioni di temperatura rientrano nell'ordine del 1..2% per °C. Un'altra variabile critica è la purezza dell'acqua usata. L'esperienza dimostra che un'acqua filtrata in modo opportuno, avrà una diffusione residua di circa 0.02 FTU o 20mFTU (effetto intrinseco di schiarimento). Tenere in debita considerazione questo effetto durante la taratura e la misura di valori di torbidità molto bassi.