Fori laterali di Luschka

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

I fori laterali di Luschka (o apertura laterale[1]) sono una struttura abbinata dell'encefalo umano. Si tratta di una apertura in ciascuna estremità laterale del recesso laterale del quarto ventricolo del cervello umano, che ha anche una singola apertura mediana. Le due aperture laterali forniscono un condotto perché il liquido cerebrospinale fluisca dal sistema ventricolare del cervello nello spazio subaracnoideo.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ la struttura è anche chiamata apertura laterale del quarto ventricolo o foro/forame di Luschka dal nome dell'anatomista Hubert von Luschka

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]