Forgotten Heroes

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Forgotten Heroes
gruppo
Lingua orig. Inglese
Autori
Editore DC Comics
1ª app. 1983
1ª app. in Action Comics n. 545
Formazione

vedi lista

Formazione originale

vedi lista

I Forgotten Heroes (in lingua inglese: Eroi Dimenticati) sono un gruppo di personaggi dei fumetti DC Comics, creati da Marv Wolfman e Gil Kane. Il gruppo è composto da supereroi che svanirono dalla ribalta. Debuttarono in Action Comics n. 545 (luglio 1983).

Storia del gruppo[modifica | modifica sorgente]

Pre-Crisi[modifica | modifica sorgente]

Nelle loro avventure originali precedenti a Crisi sulle Terre Infinite, i Forgotten Heroes erano tutti super eroi che, ad un certo punto della carriera, scoprirono una misteriosa piramide dorata. Quando tentarono di riportare la scoperta, si ritrovarono censurati dal governo degli Stati Uniti. I membri del gruppo furono messi insieme da Immortal Man, che rivelò loro che la piramide è il frutto del lavoro del suo vecchio nemico Vandal Savage. Con l'aiuto di Superman, i Forgotten Heroes distrussero la piramide d'oro e salvarono la Terra.

In Crisi sulle Terre Infinite n. 10, Animal Man, Dolphin e Rip Hunter si allearono di nuovo, insieme ad Adam Strange, Capitan Comet e Atomic Knight, ma questo assemblaggio non fu mai dichiarato espressamente come Fogotten Heroes.

I Forgotten Heroes originali erano contrapposti da un gruppo di criminali, loro controparti, che si facevano chiamare Firgotten Villains. I membri dei Forgotten Villains includevano Atom-Master, Enchantress, Faceless Hunter, Kraklow, Mr. Poseidon, Ultivac, e Yggardis il Pianeta vivente.

Post-Crisi[modifica | modifica sorgente]

Una nuova versione dei Forgotten Heroes fu formata in Resurrection Man n. 24 (marzo 1999), quando alcuni dei membri originali scambiarono Mitch Shelley per la nuova reincarnazione di Immortal Man.

Membri[modifica | modifica sorgente]

Formazione originale[modifica | modifica sorgente]

Formazione attuale[modifica | modifica sorgente]

Breve bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Pre-Crisi[modifica | modifica sorgente]

Post-Crisi[modifica | modifica sorgente]

  • Resurrection Man n. da 24 a 27;
  • Superman: The Man of Steel n. 120;
DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics