Foresta di Sherwood

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 53°12′N 1°04′W / 53.2°N 1.066667°W53.2; -1.066667

Betulle nella foresta di Sherwood

La foresta di Sherwood (in inglese Sherwood Forest) è una foresta nella Contea di Nottinghamshire, in Inghilterra, famosa per la sua associazione storica con la leggenda di Robin Hood. L'area boschiva risale alla fine dell'ultima era glaciale[1], Sherwood è oggi ridotta ai 423 ettari (4,23 chilometri quadrati) che circondano il villaggio di Edwinstowe. La foresta di oggi è un residuo della foresta Reale di caccia, chiamata "shire wood" del Nottinghamshire[2], che di fatto era estesa in diverse contee limitrofe (comarche), delimitata a ovest dal fiume Erewash e dalla Foresta di East Derbyshire.

Nordest della foresta

La Commissione forestale gestisce la maggior parte della foresta e controlla le escursioni e una serie di altre attività. Parte della foresta è stata aperta come un country park al pubblico nel 1969 dal consiglio della contea di Nottinghamshire, che gestisce una piccola parte della foresta. Nel 2002, una parte della foresta di Sherwood è stato proclamata Riserva Naturale Nazionale dall'agenzia English Nature. Alcune parti della foresta conservano ancora numerose querce molto vecchie, in particolare nella parte nota come Dukeries, a sud della città di Worksop.

La foresta di Sherwood attira 500.000 turisti da tutto il mondo ogni anno. Il numero di visitatori sono aumentati significativamente dopo il lancio da parte della BBC della serie Robin Hood.[senza fonte]

Il parco ospita l'annuale Robin Hood Festival per una settimana ogni estate. Questo evento ricrea una atmosfera medievale e le caratteristiche dei personaggi principali della leggenda di Robin Hood. La settimana di intrattenimento include attori girovaghi, vestiti in abiti medievali, oltre ad un accampamento medievale con giullari, musici, alchimisti e mangiatori di fuoco.

Major Oak[modifica | modifica sorgente]

Il leggendario Major Oak

La foresta di Sherwood è sede della famosa Major Oak (Quercia maggiore), che secondo il folclore locale è stata il covo principale di Robin Hood. La quercia ha tra gli 800 e i 1.000 anni e, dall'epoca vittoriana, le sue membra massicce sono state in parte sostenute da un elaborato sistema di ponteggi. Nel febbraio del 1998, una società locale tagliò parti dalla Major Oak e cominciò a coltivare cloni del famoso albero con l'intenzione di inviare alberelli da piantare nelle principali città del mondo.

Centro visitatori

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Bankes, Richard. Sherwood Forest in 1609: A Crown Survey (Thoroton Society record series)
  • Conduit, Brian. Exploring Sherwood Forest
  • Fletcher, John. Ornament of Sherwood Forest From Ducal Estate to Public Park
  • Gray, Adrian. Sherwood Forest and the Dukeries (Phillimore) 2008
  • Sherwood Forest and the East Midlands Walks (Jarrold Pathfinder Guides)
  • Innes-Smith, Robert. The Dukeries & Sherwood Forest
  • Ottewell, David. Sherwood Forest in Old Photographs (Britain in Old Photographs)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Attestato dai pollini
  2. ^ Nel Domesday Book, la foresta copriva un quarto di Nottinghamshire

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Regno Unito Portale Regno Unito: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Regno Unito