Il frutto proibito (film 1921)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Forbidden Fruit (film 1921))
Il frutto proibito
Titolo originale Forbidden Fruit
Lingua originale inglese
Paese di produzione USA
Anno 1921
Durata 87 min (2,378.65 metri - 8 rulli)
Colore B/N
Audio muto
Rapporto 1,33 : 1
Genere drammatico
Regia Cecil B. DeMille
Soggetto da The Golden Chance di Cecil B. DeMille e Jeanie Macpherson
Sceneggiatura Jeanie Macpherson
Produttore Cecil B. DeMille
Casa di produzione Paramount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation)
Fotografia Alvin Wyckoff
Montaggio Anne Bauchens
Costumi Mitchell Leisen, Natacha Rambova, Clare West
Interpreti e personaggi

Il frutto proibito (Forbidden Fruit) è un film muto del 1921 diretto da Cecil B. DeMille. Nel 1915, DeMille aveva girato The Golden Chance, di cui Il frutto proibito è il remake.

Trama[modifica | modifica sorgente]

Produzione[modifica | modifica sorgente]

Il film fu prodotto dalla Paramount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation) con la supervisione di Howard Higgin. Il budget del film fu di 340.000 dollari[1].

Distribuzione[modifica | modifica sorgente]

Distribuito dalla Paramount Pictures (con il nome Famous Players-Lasky Corporation), il film - presentato da Jesse L. Lasky - uscì nelle sale cinematografiche USA il 23 gennaio 1921, in quelle italiane l'anno successivo. Copia del film viene conservata negli archivi dell'International Museum of Photography and Film at George Eastman House[2].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Silent Era
  2. ^ Silent Era

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema