For the love of God

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la canzone di Steve Vai del 1990, vedi Passion and Warfare.
For the love of God
Autore Damien Hirst
Data 2007
Materiale denti, platino e diamanti
Dimensioni ?
Ubicazione White Cube, Londra

For the love of God, in italiano Per l'amor di Dio, è una scultura prodotta nel 2007 dall'artista contemporaneo inglese Damien Hirst. Essa consiste in un teschio umano fuso in platino arricchito da 8.601 diamanti, incluso un diamante rosa a forma di goccia (marquise), posto proprio sulla fronte del teschio. I denti sono originali. L'opera, costata 14 milioni di sterline, era stata posta in vendita alla galleria White Cube di Londra al prezzo di 50 milioni di sterline (potenziale prezzo più alto mai pagato per un'opera di un artista vivente).[1]

Dal 26 novembre 2010 al 1 maggio 2011, per la prima volta in Italia e la terza al mondo (dopo Londra e Amsterdam), l'opera è stata esposta a Palazzo Vecchio in Piazza della Signoria a Firenze. Il pubblico ha così potuto ammirare For the Love of God esposto nella camera del duca Cosimo I de' Medici passando attraverso lo Studiolo di Francesco I de’ Medici, solitamente visitabile solo su prenotazione.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ BBC News article, retrieved 1 June 2007.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

scultura Portale Scultura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di scultura