Food Force

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Food Force
Sviluppo Programma Alimentare Mondiale (?)
Pubblicazione Programma Alimentare Mondiale
Serie Food Force
Data di pubblicazione 2005
Genere Educativo, avventura dinamica
Tema contemporaneo
Modalità di gioco giocatore singolo
Piattaforma Microsoft Windows, Mac OS X, Linux
Seguito da Food Force 2

Food Force è un videogioco educativo pubblicato dal Programma Alimentare Mondiale (PAM) delle Nazioni Unite nel 2005. Per i suoi contenuti, viene considerato un serious game (gioco con intenti educativi). I Giocatori devono impegnarsi in diverse missioni con l'obiettivo di distribuire cibo a un Paese colpito dalla carestia aiutandolo a ristabilirsi e a ridivenire autosufficiente. Contemporaneamente essi imparano cos'è la fame nel mondo reale e qual è il lavoro del PAM per prevenirlo.

Il gioco[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco si svolge nell'isola fittizia di Sheylan, situata nell'Oceano Indiano, che è stata colpita sia da una carestia che da una guerra civile. Il personaggio impersonato dal giocatore è una recluta che si è unita a una squadra di esperti delle ONU, comprendente un nutrizionista, una logista, un pilota responsabile del progetto, e un responsabile dell'acquisto di cibo.

Il gioco prevede sei missioni:

  1. Sorveglianza aerea: Localizzare la popolazione affamata volando in elicottero
  2. Razioni alimentari energetiche: Creare una dieta bilanciata di riso, olio, fagioli, zucchero e sale mantenendosi entro un budget di soli 30 centesimi al giorno
  3. Lanci aerei: lanciare scorte alimentari su una zona bersaglio, compensando la direzione del vento
  4. Piano di rifornimento alimentare: coordinare le scorte di cibo acquistato o donato da tutto il mondo
  5. Corsa per il cibo: condurre un convoglio alimentare a un deposito, evitando rischi come mine e blocchi stradali
  6. Sviluppo agricolo: usare gli aiuti alimentari per aiutare il villaggio a svilupparsi nei prossimi 10 anni, investendo in esso accortamente medinate addestramento nutrizionale, istruzione scolastica, operazioni "cibo in cambio di lavoro" e trattamenti perl'HIV/AIDS.

Gran parte del gioco è di tipo arcade, con sequenze da completare in un certo intervallo di tempo. Le sei missioni possono essere giocate in meno di un'ora, anche se è possibile rigiocare ogni singola missione e i punteggi essere caricati sul server con possibilità di confronto con quelli di giocatori di tutto il mondo.

Disponibilità[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è scaricabile liberamente, in versione Windows e Macintosh. Gli utenti Linux possono utilizzare il software Wine per installare la versione Windows del gioco e il Quicktime player incluso nell'installer del gioco. Gli utenti sono incoraggiati a masterizzare il gioco su CD e distribuirlo agli amici. Sviluppato dallo sviluppatore di pc games inglese Playerthree e dalla Società italiana Deepend, il programma utilizza Macromedia per il gioco e QuickTime per i videoclip.

Il sito web Food Force contiene progetti di lezioni per gli insegnanti, rapporti sul lavoro più recente del PAM, una tabella con i punteggi e altre utilità.

Food Force 2[modifica | modifica wikitesto]

Food Force 2, basato su Food Force, è stato sviluppato in forma di software libero in accordo alle clausole della versione 3 della GNU General Public License. È interpiattaforma perché scritto in Python, e può girare anche su piattaforme come One Laptop Per Child XO e Sugar desktop environment.[1] Food Force 2 è disponibile per il download per Linux, Windows e Mac OS X.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ FoodForce Game 2

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]