Fondazione Liberaldemocratica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Fondazione Liberaldemocratica era una delle formazioni politiche italiana sorte all'indomani del caos provocato nella politica italiana dal fenomeno giudiziario e mass-mediatico di Mani Pulite. La FL fu fondata il 28 aprile 1994, subito dopo le elezioni politiche, da alcuni deputati usciti dal Patto Segni, tra cui Alberto Michelini e Giulio Tremonti, per collocarsi a fianco della coalizione vincente di governo di centrodestra.

I suoi esponenti votarono la fiducia al primo governo Berlusconi, nel quale Giulio Tremonti divenne Ministro delle Finanze.

Dopo breve tempo la Fondazione si sciolse confluendo in Forza Italia.

Alberto Michelini ha costituito nel 2006 una formazione centrista nell'alleanza di centrosinistra a sostegno della rielezione a sindaco di Roma di Walter Veltroni, della cui giunta è stato assessore presso il Comune di Roma.