Follia (romanzo)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Follia
Titolo originale Asylum
Autore Patrick McGrath
1ª ed. originale 1996
Genere romanzo
Lingua originale inglese

Follia è un romanzo psicologico di Patrick McGrath ambientato nel 1959 in Inghilterra.

Tratta dell'ossessiva storia d'amore tra Stella Raphael, moglie di Max Raphael, vicedirettore di un manicomio criminale nei pressi di Londra, ed Edgar Stark, artista detenuto per uxoricidio. La vicenda è narrata in flashback in prima persona da Peter Cleave, amico dei Raphael nonché psichiatra di Edgar, che riporta nel suo racconto dei fatti, facendo l'analisi attenta della psiche dei due innamorati, di come questa vada via via distruggendo sé stessa e ciò che le sta intorno.

Nel 2005 dal romanzo è stato tratto un film omonimo, con la regia di David Mackenzie.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

letteratura Portale Letteratura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di letteratura